Agenti della squadra mobile della Questura di Messina hanno fermato tre egiziani, rispettivamente di 18, 20 e 23 anni, che sarebbero gli scafisti del barcone partito dalle coste dell’Egitto, soccorso nel canale di Sicilia, con a bordo 280 migranti arrivati ieri a Messina.

Fermato pure un quarto egiziano di 26 anni, destinatario di un’ordine d’arresto a Catania per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina.