Giornata indimenticabile per gli amici della San Silvestro a Mare, tradizionale nuotata catanese che come ogni anno il 31 Dicembre ha visto protagonista lo sport, le tradizioni e la goliardia.

Presentata l’altro ieri in conferenza stampa, l’edizione numero 50, è stato un enorme successo di partecipanti, 250 iscritti, di pubblico, almeno tremila presenze nei pressi del porticciolo di Ognina, e stampa, con le maggiori testate giornalistiche locali e nazioni presenti.

Record di iscrizioni come detto, 250, complice una straordinaria giornata di sole ma soprattutto una perfetta organizzazione, gestita dal duo Scuderi-Pennisi, che ha retto all’impatto dell’ondata catanese che più di ogni altro anno, ha affollato il Circolo Canottieri Jonica del presidente Alfio Pappalardo, ed il molo del porto di Ognina.

Presenti le massima autorità cittadine dal Sindaco di Catania, Raffaele Stancanelli al Presidente della Provincia, Giuseppe Castiglione, passando per il presidente autorità portuale Santo Castiglione. Non poteva di certo mancare l’Assessore al Turismo della Regione Siciliana, Nino Strano, sempre vicino a questo tipo di iniziative.

Erano presenti poi ovviamente oltre agli organizzatori, Antonio Pennisi e Francesco Scuderi e la moglie del compianto Lallo Pennisi, il presidente della Fin Sicilia, Sergio Parisi, il consigliere nazionale FIN, Nello Russo, ed il primo vincitore della San Silvestro a Mare, Salvo Faro.

Ecco i nomi dei vincitori:

Diversamente Abili: Giuseppe Garaffo. Donne: Valeria Corbino. Under 17 ragazzi: Aron Garadi. Amatori over 50: Arnaldo Pancera. Amatori under 50: Simone Sciuto. Master over 40: Zolt Petovary. Master under 40: Diego Reforgiato. Assoluti: Aldisio Francesco.