Quattro giornate di musica, incontri, seminari dedicati alla musica indipendente.

Dal 29 luglio al 1 agosto sulle montagne di Caltabellotta, nel cuore della provincia agrigentina,  tra rovine preistoriche e paesaggi mozzafiato, a 15 km dalla costa sudoccidentale della Sicilia, nel comune definito da Goethe il paese più bello d’Europa, torna e si fa in quattro il Dedalo Festival.

La lunga notte rock del 2009 diventa quest’anno una rassegna di 4 giorni, all’insegna di concerti,  reading, dibattiti, laboratori e seminari dedicati alla musica “invisibile”, quella dell’underground, fatta di passione e impegno, che punta all’emozione e non al profitto; la musica di qualità che stenta ad ottenere quella visibilità e quella risonanza spesso più che meritate.

Appuntamento per decine di band e artisti solisti provenienti da tutta Italia, ma anche da Svizzera e Spagna, ad esprimere i generi più vari, dal cantautorato rock al pop, dalla psichedelia al folk, con performance elettriche e showcase acustici. Ideatore e Direttore Artistico Dedalo Festival: Ezio Noto.

Il programma musicale:

29 luglio

h 10: Valentina Gaglione, Renato Miritello e Kontaktè Trio

h 21: Catavirock, Vorianova, Kolaband, Davide Ravera Band, Loris Vescovo.

30 luglio

h 10: I Fratelli la Strada

h 21: Admura, ZetaZero, Venezia, Giò Vescovi, Robi Zonca.

31 luglio

h 10: Paolo Ciancimino, Gaspare Bonafede.

h 21: La Bastille, Acidobalsamico, Pentothal, Daniele Treves Band, Zisa.

1 agosto

h 10. Fabio Fanuzzi Ondalternativ

h 21: Event Horizon, Dorè, Ennio Salomone, Vinylika.

Chiude la rassegna un set acustico di Raffaella Daino (Pivirama).

Nel corso delle serate verrà consegnato il premio “Dedalo Festival 2010” e i premi “Trampa Radio Sound”. Il programma prevede già dal mattino anche un fitto calendario di incontri e dibattiti e il reading Poetival 5 a cura di Enzo Mulè.

La mattina del  29 luglio la cerimonia di apertura e la conferenza di presentazione con  gli interventi di Leonardo Nicolosi Presidente ProLoco di Caltabellotta; Calogero Pumilia Sindaco di Caltabellotta; Pinuccia Stravalli Responsabile Dedart; Enzo Mulè Responsabile Poetival; Patrizia Noto Responsabile Dedarchè; Accursio Soldano Giornalista e conduttore di Radio Trampa di TRS; Ezio Noto Ideatore e Direttore Artistico Dedalo Festival.

Fonte: Comunicato Stampa