Tappa catanese per il nuovo comandante della Legione carabinieri Sicilia. Il generale di Brigata Riccardo Galletta ha incontrato i militari, nella sede di piazza Giovanni Verga, del Comando Provinciale di Catania, dove è stato ricevuto dal comandante Alessandro Casarsa e il primo cittadino Enzo Bianco, in Municipio.

Il generale Galletta (a destra nella foto) ha incontrato una rappresentanza dei Carabinieri del Comando etneo, dei reparti speciali Ros, Nucleo Operativo Ecologico, Nucleo Antisofisticazione e Nucleo Ispettorato del Lavoro, i componenti del Co.Ba.R. (Comitato di Base di Rappresentanza) e una delegazione dell’Associazione Nazionale Carabinieri.

Galletta ha espresso – si legge nella nota stampa dei carabinieri – “parole di elogio per la professionalità e lo spirito di sacrificio dimostrati nell’assolvimento dell’attività istituzionale e delineando alcuni dei principi a cui si ispirerà la sua azione di comando”.

Il generale ha partecipato a Palazzo dei Chierici ai funerali dei 13 migranti morti nel naufragio del 18 aprile scorso e, subito dopo, ha incontrato le Autorità cittadine i vertici della magistratura con i quali si è intrattenuto sui problemi legati all’ordine e alla sicurezza pubblica e all’attività di contrasto alla criminalità organizzata.

A Palazzo degli Elefanti, sede del Municipio, Galletta ha incontrato il sindaco di Catania, Enzo Bianco. Durante l’incontro è stato sottolineata “l’ottima collaborazione tra l’Amministrazione e le forze dell’ordine”.

(foto Ufficio Stampa Comune Catania)