E’ stata inaugurata presso i Giardini della Zisa la prima “Casa dei sapori”,  frutto della collaborazione tra Acli Terra Sicilia e Comune di Palermo. Si tratta del primo dei nove punti vendita previsti in tutte le province siciliane, dove sarà possibile acquistare i prodotti di aziende agroalimentari della regione.

GUARDA LE FOTO

Una saletta multimediale offrirà anche la possibilità di degustazioni e momenti informativi per rendere più efficace l’incontro tra le famiglie e le imprese agroalimentari siciliane.

All’inaugurazione, tra gli altri, era presente il sindaco Leoluca Orlando, oltre a Nicola Perricone, vicepresidente nazionale vicario e presidente regionale di Acli Terra, e Michele Zannini, presidente nazionale di Acli Terra.
Questa nuova realtà può anche essere un consiglio per gli acquisti per chi vive in città”, ha detto Leoluca Orlando.

Il sindaco ha concluso, in quanto presidente di Anci Sicilia, confermando che è stato “organizzato un comitato per presentarci ad Expo 2015 con l’agroalimentare siciliano, includendo Acli Terra Sicilia nel tavolo nazionale”.

“Il progetto nasce con l’obiettivo di avvicinare l’agricoltura alla città” – ha affermato Nicola Perricone -. La Casa dei sapori non rimane solo un punto vendita ma diventa anche un luogo culturale che avrà alla base i prodotti di qualità della Dieta mediterranea”.

Tutti i  prodotti presenti all’interno del punto vendita hanno infatti il “bollino d’oro” che ne assicura la provenienza siciliana e la qualità della materia prima e del processo di produzione e trasformazione.

È un primo tassello per prepararci alla Prima fiera internazionale della Dieta mediterranea che realizzeremo a Palermo prima di Expo 2015”, ha concluso il vicepresidente nazionale vicario e presidente regionale di Acli Terra.