Lo scorso 30 marzo l’isola di Mauritius è stata colpita da una violenta inondazione dovuta ad una intensa pioggia torrenziale che ha provocato 11 morti. L’Associazione Centro Culturale Mauriziano di Palermo organizza un’iniziativa l’opera di ricostruzione delle zone devastate.

Domenica 28 aprile, a partire dalle ore 14, presso il Centro Santa Chiara all’Albergheria di Palermo, le 500 famiglie della comunità ed esponenti di altre etnie e gruppi religiosi daranno vita ad una solenne preghiera multi-religiosa per le vittime del disastro.

Seguiranno musiche e canti dal vivo, eseguiti da gruppi artistici alcuni dei quali provenienti da Catania.
Ciascuna famiglia sarà invitata a donare un contributo di 10 euro, che l’Associazione verserà sul conto corrente presso la State Bank of Mauritius intestato al Prime Minister’s Relief and Support Fund.