Tre giorni a spasso per la Capitale alla scoperta dei ‘palazzi della politica’ e l’udienza con Papa Francesco in Vaticano. Vacanze romane’ per il ‘baby consiglio comunale’ di Paternò.

Gli studenti della provincia di Catania, accompagnati dagli amministratori di Paternò, sono in viaggio di istruzione a Roma. Gita programmata a conclusione delle attività svolte nel corso di quest’anno scolastico. Gli studenti stanno visitando le principali sedi istituzionali della capitale, oltre ai monumenti e ai luoghi più importanti della città eterna.

Il viaggio di istruzione è cominciato con la visita del Quirinale ed è proseguito oggi a Montecitorio, dove gli studenti, accolti dall’onorevole Giuseppe Berretta, hanno potuto assistere ad alcuni lavori in aula. Poi l’incontro con il sindaco di Roma, Ignazio Marino e la visita al Colosseo. Il viaggio si concluderà con un altro appuntamento indimenticabile, l’udienza con Papa Francesco.

Ad accompagnare il gruppo le istituzioni cittadine paternesi: il sindaco, Mauro Mangano, il presidente del Consiglio Comunale, Laura Bottino, gli assessori Valentina Campisano e Agostino Borzì.

“Siamo felici di avere consentito ai nostri ragazzi di vivere questa esperienza – sottolinea l’assessore alla Pubblica istruzione, Valentina Campisano – . L’obiettivo è quello di far conoscere loro le istituzioni  un po’ più da vicino, contrastando anche il disinteresse delle nuove generazioni verso la cultura politica. I piccoli esponenti del Consiglio Comunale dei ragazzi stanno mostrando grande entusiasmo e moltissima curiosità per un’esperienza che difficilmente dimenticheranno e che aggiunge un tassello importante alla loro crescita e formazione”.