Gli automobilisti in autostrada sulla Palermo – Catania non credevano ai loro occhi. C’era un giovane con un cane al guinzaglio seguito da altri cani lungo la corsia d’emergenza. Il giovane camminava a passo spedito e stava percorrendo la corsia da Villabate a Bagheria.

Un reale pericolo per chi percorreva quel tratto con i cani impazziti che seguivano il giovane a piedi. In tanti hanno chiamato la sala operativa della polizia stradale. Gli agenti sono riusciti a rintracciarlo e bloccarlo. Il giovane ha raccontato che doveva raggiungere Bagheria.

Non aveva soldi e non lo avevano fatto salire né sul treno né sul pullman e così ha deciso di percorrere l’autostrada. Una follia visto che ha rischiato la vita con le auto che frecciavano a forte velocità. Ma non è finita.

Il suo cane, una femmina era in calore e così ha attirato tutti cani randagi che si trovavano lungo il percorso. La scena che si presentava agli automobilisti era surreale. Per gli agenti della stradale è iniziata una lunga procedura per trovare qualcuno che si prendesse cura dei cani. Alla fine dopo numerose ricerche un’associazione di volontari di Bagheria ha prelevato gli animali liberando l’autostrada dalla presenza del pedone e dei tanti cani.