“Ho percorso personalmente la trazzera che collega Tremonzelli a Scillato: è molto pericolosa e credo continuerà ad esserlo anche dopo che sarà stata asfaltata. Per non parlare di come sarà in inverno. Capisco le ragioni della propaganda per il consenso, ma dovremmo stare attenti a non indurre i cittadini inconsapevoli a farsi male”. Lo dice Pippo Digiacomo, parlamentare regionale del PD, a proposito della trazzera nei pressi del viadotto Himera ‘sponsorizzata’ dal Movimento 5 Stelle.

“Sorveglieremo con attenzione su tutti i pareri e i collaudi e le agibilità rilasciate per progettare, finanziare e dichiarare agibile un’arteria che, con un volume di traffico ‘autostradale’, sarà pericolosissima”, aggiunge Digiacomo.

“Le esigenze di propaganda sono una cosa – conclude il presidente della commissione Sanità dell’Ars – ma far percorrere ai siciliani una trazzera nella quale può ‘scapparci il morto’, sinceramente ci sembra troppo”.