Ancora un episodio di violenza sulle donne. Ancora un uomo che forse non si rassegna alla fine di una relazione e reagisce aggredendo la propria ex.

Ma questa volta l’aggressore non è andato tanto per il sottile. Ha usato un coltello con il quale ha ferito alle gambe l’ex convivente rischiando di sfregiarla. La donna è stata trasportata al Policlinico di Messina dove è stata medicata.

La vicenda ha avuto luogo proprio nella città dello Stretto in via Cardinale. La vittima ferita non ha esitato ad avvertire i carabinieri che hanno individuato e fermato l’aggressore.