Lo scorso 30 aprile aveva aggredito un ragazzo gay in un Internet point insultandolo con frasi omofobe. Poi su Facebook aveva rivendicato il gesto. Adesso la polizia ha arrestato Marco Landino, di 29 anni, palermitano, per aver preso a martellate un cliente di un phone center di Palermo.

L’ordinanza di custodia cautelare in carcere e’ stata emessa dal Gip Marina Petruzzella. L’uomo, senza fissa dimora, deve rispondere di lesioni personali aggravate e di porto abusivo d’arma da taglio.

im