La kermesse musicale in programma sabato 19 alle 21.30 in Piazza d’Armi, con artisti d’eccezione come Agricantus e Qbeta, verrà aperta con la proiezione del documentario diretto da Carlo De Domenico, “mySiracusa – Il Castello Maniace”, che giunge alla terza programmazione in città a meno di sei mesi dalla sua uscita. L’opera varca per la seconda volta la soglia del maniero svevo dopo l’evento più importante del 2009, il G8 Ambiente di Siracusa dello scorso aprile, quando fu acquistato a prodotto finito dal Ministero dell’Ambiente e distribuito alle delegazioni ministeriali del summit.

Niente di più adatto, quindi, che un video sul Castello Maniace proprio nella Piazza d’Armi, e in piena sintonia con gli artisti sul palco di stasera, considerato che le musiche del documentario scritto e prodotto da Gianluca Agati sono state composte ed eseguite da Sebastiano Forte, il chitarrista dei Qbeta.

L’esperimento di mySiracusa mostra così di saper andare avanti anche oltre l’evento G8, una consapevolezza confermata dalla ormai prossima partecipazione alla Rassegna Internazionale di Cinema Archeologico di Rovereto – “Premio Paolo Orsi”. Intanto, mySiracusa si prepara al lancio del secondo documentario della collana, attualmente in fase di post-produzione presso gli Studi Ziblab e la Bibi di Roma, che avrà come protagonista Ortigia e verrà prossimamente presentato alla stampa.

Fonte foto: karletto