Sarà un Catania motivato e fiducioso quello che oggi alle 18, allo Stadio Angelo Massimino, scenderà in campo per sfidare l’Udinese. Parola di Mister Gigi De Canio.

“I ragazzi – ha detto il tecnico ieri in conferenza stampa – hanno lavorato con totale partecipazione, senza remore e con grande senso di responsabilità. Tutti possono essere utili e importanti. Dobbiamo mantenere i nervi saldi ed allenarci sempre con allegria ed entusiasmo, ritrovando l’aspetto ludico del calcio. Questo è un campionato equilibratissimo, nella lotta per la salvezza sono invischiate squadre come Catania e Chievo che non hanno valori inferiori rispetto a quelle che le precedono; ogni partita, di conseguenza, è importantissima. Se dovessimo vincere, strada in discesa? No, dovremo ragionare ed allenarci con la stessa consapevolezza di oggi”.

Questi gli atleti a disposizione per Catania-Udinese:

Portieri – 21 Andujar, 35 Ficara, 1 Frison. Difensori – 22 Alvarez, 34 Biraghi, 33 Capuano, 24 Gyomber, 6 Legrottaglie, 5 Rolin, 3 Spolli. Centrocampisti – 4 Almiron, 19 Castro, 20 Freire, 17 Guarente, 13 Izco, 7 Tachtsidis. Attaccanti –   26 Keko, 11 Leto, 10 Lopez, 32 Petkovic.

Sport & Solidarietà, un goal per la ricerca – Sabato 9 e Domenica 10 Novembre, in occasione dei Giorni della Ricerca, torna su tutti i campi della Serie A Tim l’iniziativa promossa da Airc in collaborazione con Lega Serie A e Tim – che ha destinato parte dei suoi spazi di comunicazione negli stadi a questa iniziativa – e con il patrocinio di Associazione Italiana Arbitri.

I protagonisti del calcio italiano sono impegnati insieme ad AIRC per sensibilizzare i tifosi e invitarli a donare con un SMS al 45503 per far crescere una nuova generazione di ricercatori di talento, i futuri “campioni” della ricerca sul cancro.

Fino al 12 novembre chiama il 45503 da telefono fisso Telecom Italia, Infostrada e Fastweb per donare 5 o 10 euro e 2 euro con TWT oppure dona 2 euro con un SMS al 45503 dal tuo cellulare personale. I gestori devolveranno l’intero importo ad AIRC.