Allarme bomba a Villa Sofia, grande ospedale palermitano.
I controlli di vigili del fuoco ed artificieri sono scattati dopo che una telefonata anonima ha segnalato la presenza di un ordigno esplosivo nell’area del parcheggio.

Per oltre un’ora personale sanitario, pazienti e parenti dei degenti in visita, non hanno potuto effettuare alcuno spostamento, rimanendo fermi dov’erano.
Scherzo di cattivo gusto o semplice allarmismo? Dopo i controlli il pericolo bomba è stato scongiurato, ma per i frequentatori del nosocomio è stata comunque una mattinata di paura e disagi.