Convocato il tavolo in Prefettura per discutere della Vertenza Almaviva. Domani, 12 febbraio, alle 18:30 alla Prefettura di Palermo si deciderà il destino dei cinquemila dipendenti dei call center ex Alicos ed ex Cosmed. La notizia è stata confermata sia dall’azienda che dall’assessore regionale alle Attività produttive, Linda Vancheri a Si24.it

“Ho chiesto che il tavolo si svolgesse in Prefettura piuttosto che alla Regione – spiega Vancheri a Si24.it – perché il problema, mi pare ormai evidente, non è più soltanto la ricerca e la ristrutturazione di un edificio dove realizzare una sede unica per l’azienda, quanto piuttosto una seria crisi sociale: l’azienda, in pratica, sta chiedendo a ‘mamma Regione’ una mano ad affrontare la crisi economica che sta investendo il mercato delle telecomunicazioni”.

Continua a leggere su Si24.it