Era nato a Messina, ma da anni risiedeva a Siracusa l’uomo di 63 anni che stamattina è stato ritrovato senza vita all’interno del giardino Bellini di Catania.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri secondo cui la morte di Michelangelo C. sarebbe avvenuta per suicidio: il suo corpo penzolava da un albero al quale era legato con una corda.

Al momento non si conoscono i motivi che hanno indotto l’uomo a compiere il gesto.