Biglietto valido due ore, abbonamenti a prezzi scontato, autobus più frequenti con la linea 101 che attraverserà via Libertà trasformandosi in un “navetta” che passerà ogni 3 minuti. Come riferisce il quotidiano La Repubblica, il cda dell’Amat si prepara a varare un pacchetto di misure per rilanciare l’azienda del trasporto pubblico nel capoluogo siciliano.

Dopo l’aumento di 10 centesimi del biglietto, con la validità rimasta di 90 minuti, imposto dalla Regione, l’azienda sta cercando di rilanciare la propria immagine e di risanare il bilancio che presenta conti in rosso. Da un mese Amat sta sperimentando un nuovo sistema di controlli mandando tutti i 38 verificatori su quattro linee alla volta scelte a rotazione ogni settimana. Le multe, sulle linee prescelte, sono aumentate del 38 per cento.

Altra proposta, per venire incontro alle esigenze dei passeggeri ed evitare le lunghe attese alle fermate, entro fine marzo, l’Amat metterà a punto il piano di rimodulazione delle linee. La novità più significativa riguarda la linea 101. La proposta alla quale sta lavorando è quella di lasciare che la 101 sia l’unica linea che attraversa via Libertà, al momento battuta pure da altre linee come la 106, la 107 o la 806 per Mondello.

Leggi anche: