L’assemblea di Assaeroporti, l’associazione italiana delle società di gestione aeroportuale, riunitasi nella sede di Roma, dopo aver approvato il bilancio consuntivo 2014 e il bilancio preventivo 2015, ha confermato Fabrizio Palenzona quale presidente che sarà affiancato da quattro vicepresidenti  fra i quali: Gaetano Mancini (amministratore delegato della Società Aeroporto Catania, Sac).

“Si tratta di un grosso riconoscimento per la nostra società -ha dichiarato il presidente Sac, Salvatore Bonura – un riconoscimento al manager, all’uomo e anche alla squadra che negli anni ha contribuito a fare crescere lo scalo etneo e a renderlo sempre più funzionale e fruibile da parte del territorio. Sono certo che anche in Assaeroporti Gaetano Mancini saprà distinguersi: in bocca al lupo di cuore all’amico Mancini, al presidente Palenzona e a tutti i vertici dell’associazione per questo ulteriore nuovo impegno”.

Nel corso dell’assemblea è stato anche deciso l’ingresso della Soaco, la società che gestisce lo scalo di Comiso, in Assaeroporti: “Un risultato che premia l’impegno del management per lo sviluppo dello scalo e i risultati di crescita raggiunti – hanno dichiarato il presidente, Rosario Dibennardo, e l’amministratore delegato, Enzo Taverniti – essere parte di una compagine così solida non potrà che darci ulteriori stimoli a fare sempre meglio, per il “Pio La Torre” e per il territorio tutto”.