Una busta con un proiettile è stata recapitata al municipio di Campofelice di Roccella, in provincia di Palermo, era indirizzata al sindaco Massimo Battaglia.

All’interno oltre al proiettile anche un biglietto con frasi minatorie. L’episodio è avvenuto ieri ed è stato denunciato ai carabinieri.

“Ancora una volta le cronache ci costringono a leggere notizie di amministratori minacciati – afferma Magda Culotta, sindaco di Pollina e deputato del Pd – . A Massimo Battaglia, va tutta la mia solidarietà e l’invito ad andare avanti nel difficile lavoro di sindaco. Spero si faccia presto luce sulla natura di questo ignobile gesto, che i responsabili vengano assicurati alla giustizia e che tutta la comunità si stringa attorno al sindaco per lanciare un segnale forte a quanti intendano turbare l’attività amministrativa con atti di mera vigliaccheria“.