Giro di vite della polizia contro i “botti” fuorilegge, in vista del Capodanno. Passati al setaccio i quartieri popolari di Palermo. Sequestrati duecento chili di giochi pirotecnici di genere vietato. Il provvedimento e’ scattato nel cuore dell’Albergheria.

Destinatario un pregiudicato specializzato nel settore della contraffazione e della violazione della proprieta’ intellettuale. Ispezionati tre locali, un appartamento e due magazzini riconducibili all’uomo, nel quale gli investigatori hanno trovato anche duemila dvd e cd contraffatti contenenti film e videogiochi, undici stampanti, 186 cellulari e 109 display per telefonini.
I locali venivano illuminati con energia elettrica sottratta al contatore Enel di uno stabile limitrofo.