Il presidente dell’Autorità portuale, Vincenzo Cannatella, ha partecipato al maiden call a bordo della Norwegian Epic, nuova ammiraglia della Norwegian Cruise Line, arrivata ieri mattina nel porto di Palermo, proveniente da Cagliari. La grande nave da crociera nel pomeriggio, sempre di ieri, è ripartita alla volta di Napoli.

La cerimonia del maiden call ha luogo la prima volta che una nave approda in un particolare porto: Cannatella e il comandante Idar Hoydal si sono scambiati i crest, come prevede la tradizione.

“Siamo molto soddisfatti – ha commentato il presidente Cannatella – di ospitare la terza nave più grande al mondo che ritornerà a Palermo il prossimo gennaio. Da parte nostra, lavoriamo per un porto sempre più efficiente”.

La Norwegian Epic offre una crociera re-immaginata, con innovazioni mai viste in mezzo al mare. Possiede sistemazioni di alto livello anche per chi viaggia da solo, e una tra le più grandi Spa sul mare; è famosa per l’intrattenimento che comprende anche il circo, e sperimenta 23 deliziose scelte culinarie. A bordo c’è un’ampia possibilità di attività sportiva: arrampicata, discesa a doppia corda, piste da bowling. Non mancano un centro per bambini, una discoteca per i più giovani e il casino. La nave misura 329 metri e ospita 4.100 passeggeri più 1738 membri dell’equipaggio.