Un giovane pusher è stato arrestato in piazza San Gabriele Arcangelo, a Palermo, con l’accusa di detenzione di droga ai fini di spaccio. Nel corso dei controlli del territorio i carabinieri della stazione Altarello di Baida hanno trovato 10 grammi di hashish confezionati in  all’interno dell’auto di Stefano Giustiniano, 28 anni, incensurato, suddivisi in dosi, pronte per essere spacciate al dettaglio. Altri 130 grammi sono stati sequestrati all’interno dell’abitazione del giovane.

E’ accaduto nella serata di ieri, quando la pattuglia dei carabinieri ha notato un giovane fermo accanto alla sua utilitaria, una Fiat Punto. Da subito Giustiniano apparso insofferente e inquieto al controllo dei militari dell’Arma, che hanno quindi deciso di procedere a una perquisizione personale e veicolare, trovando la droga.

Le indagini dei Carabinieri sono continuate, ed a seguito della perquisizione estesa presso l’abitazione di via Fondo Vitale, ritrovando altri 130 grammi sostanza stupefacente tipo “hashish”, già suddivisa in dosi.

Tutta la sostanza stupefacente recuperata, è stata sottoposta sequestro per essere analizzata a cura di personale del Lass dei carabinieri di Palermo. Giustiniano è stato condotto all’Ucciardone.