Un cinquantenne di Taormina, già noto alle forze dell’ordine è stato arrestato dalla Polizia in via Pirandello, nella perla Jonica, immediatamente dopo l’incendio che Lui stesso ha appiccato ad una autovettura.

L’uomo è stato ripreso dal sistema di videosorveglianza cittadino, nell’atto di appiccare il fuoco ad una BMW Z4.

Dopo aver parcheggiato la propria moto Ape, nei pressi dell’auto presa di mira il pregiudicato ha attuato il piano incendiario, prima ha indossato il giubbotto al contrario dal lato nero, successivamente da quello corretto di colore rosso allo scopo peraltro rivelatosi inutile di depistare le indagini, che poi hanno consentito alla Polizia di arrivare a Lui.

Gli Agenti del locale Commissariato, da giorni effettuavano indagini per risalire all’autore dei diversi incendi di queste settimane.

Il cinquantenne, è stato arrestato in flagranza di reato.