Per ora c’è soltanto il logo, postato su twitter oggi pomeriggio da Lino Leanza, ispiratore e grande regista con Mimmo Sudano del Movimento Articolo 4, il nuovo soggetto politico che all’Ars conta sei deputati. Per il resto è mistero o quasi. L’unica certezza è la presentazione ufficiale del progetto in programma sabato 4 maggio al Teatro Abc di Catania, lo stesso in cui Enzo Bianco ha aperto la sua campagna elettorale, ma fonti accreditate ‘giurano’ che sulla location non c’è alcuna relazione.

Nelle segreterie e nei palazzi della politica etnea non si parla d’altro: con chi staranno quelli di Articolo 4? Così il mistero si allunga sul sostegno a uno dei candidati sindaco già in campo o sull’eventuale presentazione di un proprio esponente da mandare nella mischia per la corsa al Comune di Catania. Nodo che ad oggi non è stato ancora sciolto.

Al primo evento di Articolo 4 parteciperanno i sei deputati regionali che hanno costituito il gruppo alla Regione: Lino Leanza, Totò Lentini, Paolo Ruggirello, Luca Sammartino e Valeria Sudano, ma anche i candidati al Consiglio comunale e alle municipalità. Sicuramente, garantiscono i bene informati, ci sarà anche l’uomo o la donna che il movimento, nato alcuni giorni, fa vorrebbe alla guida di Palazzo degli Elefanti, ma forse non basterà aspettare la convention di sabato prossimo. I giochi saranno fatti già qualche giorno prima.