sabato - 23 giugno 2018

 

controlli di finanza e vigili urbani

Catania, botti di Capodanno illegali:
via le bancarelle, sequestri e denunce

Via le bancarelle di botti non autorizzati ‘improvvisate’ agli angoli delle strade e in prossimità della fiera di piazza Carlo Alberto, sequestri e denunce per chi non rispetta le regole. Controlli serrati a Catania in vista dei festeggiamenti della notte di San Silvestro.

0 condivisioni

114 migranti partiti dalla libia

500 euro per arrivare in Italia
Scafista senegalese fermato a Catania

Dice di avere 18 anni, il cittadino del Senegal, sbarcato a Catania, fermato dalla Polizia e dalla Guardia di Finanza perché sospettato di essere lo scafista di un’imbarcazione carica di migranti.

0 condivisioni

sono tutti uomini

Migranti, a Catania ne sbarcano 114

Dopo il maxi sbarco a Palermo, sono 114 i migranti arrivati al Molo 13 del Porto di Catania.Provengono dal Senegal, dalla Nuova Guinea e dalla Nigeria e dalla Nigeria e sono tutti uomini.

0 condivisioni

omicidio colposo neonata e lesioni madre bimba

Caso Nicole, Procura Catania
chiude indagine: 6 indagati

Sei indagati per la morte della piccola Nicole Di Pietro. La Procura di Catania ha chiuso l’indagine, coordinata dal procuratore Michelangelo Patanè e dai sostituti Alessandra Tasciotti e Angelo Brugaletta.

0 condivisioni

gli scatti diffusi dalla questura di ragusa

Isis, sul cellulare del siriano
foto in posa con le armi in mano

C’è una foto in cui il cittadino siriano di 20 anni, fermato l’11 dicembre dalla Polizia di Ragusa, dopo essere sbarcato a Pozzallo, compare con un mitra in mano.

0 condivisioni

Trofeo in memoria di Salvatore Calogero

Minori, calcio a 5 a Librino
Sport, spettacolo e solidarietà

Il torneo sarà disputato tra quattro scuole del quartiere periferico di Librino: ‘Mary Poppins’ e i tre istituti comprensivi ‘Dusmet-Doria’, ‘Campanella-Sturzo’ e ‘Fontanarossa’.

0 condivisioni

Contatti con gruppi armati e combattenti in Siria

Siriano con i file sull’Isis
Gip Catania convalida fermo

Il gip del Tribunale etneo ha convalidato il fermo del cittadino siriano di 20 anni indagato per associazione a delinquere con finalità di terrorismo internazionale.

0 condivisioni

ma l'esponente del governo minimizza

Catania, studenti contro ministro
Digos identifica dieci persone

Davanti la scuola ‘Angelo Musco’, in viale Verrazzano, la polizia ha tenuto sotto controllo la protesta degli studenti del Koordinamento autorganizzato studentesco Kaos.

0 condivisioni

tre arresti per estorsione a catania

Con la scusa di risolvere vertenza,
chiedevano il pizzo a imprenditori

Con la scusa di risolvere un contenzioso tra un ex dipendente di un negozio di auto e moto, chiedevano il pizzo ai titolari dell’attività commerciale. A Catania, tre arresti per estorsione.

0 condivisioni

dopo l'arresto, indagini sul denaro accumulato

Pedara, raggirava anziani malati
Finanza sequestra conti factotum

Grazie all’esame dei conti correnti del factotum, arrestato a novembre, i finanzieri di Acireale hanno ricostruito i flussi di denaro sottratti alle vittime, anziani con disturbi psichici, inconsapevoli del raggiro.

0 condivisioni

nè partenze, nè arrivi a fontanarossa fino alle 19

Ancora disagi per i passeggeri
Aeroporto Catania chiuso

Continuano i disagi per i passeggeri in partenza e in arrivo a Catania. E’ stato proloungato fino alle 19 lo stop alle partenze e agli arrivi all’aeroporto Fontanarossa.

0 condivisioni

Spazio aereo chiuso fino a domattina

Cenere Etna, voli sospesi
all’aeroporto Fontanarossa di Catania

Nello scalo catanese sono stati sospesi i voli in partenza e in arrivo fino alla prossima riunione dell’unità di crisi, prevista per le sei di domani mattina.

0 condivisioni

ragazzina vittima del convivente della madre

Catania: dopo il silenzio
il racconto delle violenze subite

Un incensurato di 39 anni è stato arrestato dai carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Catania, per aver compiuto atti sessuali con una minore, figlia della sua convivente.

0 condivisioni

La mamma del piccolo Loris

Abbreviato condizionato a perizia
psichiatrica: Veronica a giudizio

Abbreviato condizionato a una perizia psichiatrica. Sarà giudicata con questo rito Veronica Panarello, la madre indagata per l’omicidio del piccolo Loris Stival. Il gup di Ragusa Andrea Reale ha accolto la richiesta presentata dal legale difensore Franco Villardita.

0 condivisioni

Difensore Veronica chiede perizia psichiatrica

Omicidio Loris, Antonella Stival:
“Neanche i cani si abbandonano…”

La procura Iblea ha contestato a Veronica Panarello la premeditazione dell’omicidio.  La richiesta e’ stata depositata dal procuratore Carmelo Petralia e dal sostituto Marco Rota.

0 condivisioni

realizzata in via santa sofia

Nuova cabina Enel a Catania:
più energia, meno disservizi

Enel ha inaugurato a Catania la nuova Cabina Primaria dell’Università, che servirà il capoluogo etneo e gli utenti di Misterbianco, ma con benefici in tutta la provincia.

0 condivisioni

Vittima titolare ditta lavorazione marmo

Belpasso: dai pestaggi alle estorsioni
Uomo del Mappassotu chiedeva pizzo

Le indagini dei carabinieri sono state avviate dopo la scarcerazione di un uomo di fiducia del boss di Belpasso Giuseppe Pulvirenti, U Mappassotu. Otto arresti per estorsioni.

0 condivisioni

Operazione dei carabinieri

Un anno di ‘pizzo’ a imprenditore
Mafia, otto arresti nel Catanese

Un imprenditore edile di Belpasso costretto al pagamento di mille euro al mese sotto forma di ‘pizzo’ al gruppo mafioso collegato alla famiglia Santapaola-Ercolano.

0 condivisioni

la vittima morta in ambulanza

Ritardo nei soccorsi a Misterbianco?
Assessorato Sanità avvia indagine

L’assessorato regionale alla Sanità ha avviato un’indagine interna per verificare  eventuali ritardi nell’intervento dell’ambulanza o irregolarità nella composizione della squadra di soccorso dopo l’incidente a Misterbianco.

0 condivisioni

le indagini della polizia di catania

La cocaina, gli affari del clan
e un’auto ‘bianca’ come un pandoro

Le indagini dell’operazione Revenge 5 riguardano l’arco temporale che va dal 2011 al 2013 e delineano uno spaccato ben preciso dell’organizzazione della cosca catanese dei Cappello-Bonaccorsi.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.