domenica - 16 giugno 2019

 

Lavoratori nella sede dell'ente previdenziale di Palermo

Gesip, è caos sui versamenti Inps
Pagamenti bloccati per tutti gli operai

Pagamenti bloccati e somme da capogiro accreditate solo a 45 lavoratori. La Gesip è ancora nel caos. La settimana scorsa, infatti, a causa di un errore da parte dell’Inps, una quarantina di lavoratori della partecipata del Comune di Palermo ha ricevuto con la busta paga di luglio dei rimborsi non dovuti, fra 16 e 20 mila euro per ciascun lavoratore.

0 condivisioni

Via brunelleschi, Argento, Fasciana e Centro Olimpo

Vertenza Aligrup, firmato accordo cassa integrazione con K&K

Ancora buone notizie sul fronte Aligrup. Questa mattina all’ufficio provinciale del Lavoro di Palermo è stato firmato l’accordo sulla cassa integrazione per 93 lavoratori della società  K&K. A beneficiare del provvedimento saranno i dipendenti dei punti vendita Despar  via Brunelleschivia Argento di Palermo, via Fasciana di Caltanissetta e Centro Olimpo. La cassa integrazione avrà decorrenza dal 16 luglio per 12 mesi.

0 condivisioni

Contro i ritardi del contributo regionale

Testi scolastici scuole elementari
a rischio, librai sul piede di guerra

Se l’istruzione è un diritto, per i bambini delle scuole elementari siciliane avere un semplice libro diventa un’impresa. I ritardi nell’erogazione del contributo regionale per l’acquisto dei libri degli studenti delle scuole elementari e dunque la conseguente lunga attesa del rimborso delle cedole librarie, stanno mettendo in ginocchio il sistema scolastico siciliano.

0 condivisioni

Ricollocato tutto il personale

‘Mio Discount’ riapre ad Alcamo
Riassunti 16 lavoratori

Dopo una travagliata vertenza riapre ‘Mio Discount’ ad Alcamo, in provincia di Trapani. La vicenda del gruppo Mio Discount, ad oggi in amministrazione giudiziaria, risale al 2010, anno in cui è stato siglato l’accordo per il trasferimento in affittto di ramo d’azienda tra il Gruppo 6GDO  e la Fisascat Cisl.

0 condivisioni

a partire dal 18 marzo 2013 e fino al 17 marzo 2014

Aligrup, via libera dal Ministero
Cassa integrazione per 1200 operai

Arriva l’ok da Roma alla cassa integrazione per più di mille lavoratori Aligrup. A quasi un anno di distanza, ieri il ministero del Lavoro ha dato il via libera agli ammortizzatori sociali per 12oo dipendenti della holding catanese che gestisce i supermercati a marchio Despar in tutta la Sicilia.

0 condivisioni

L'esito dell'incontro al ministero del Lavoro a Roma

Fiat Termini, la ricetta di Crocetta: “Biocarburanti e Radiomarelli”

“Per lo sviluppo di Termini Imerese ci sono opportunità concretissime che potrebbero essere avviate già entro l’anno”. Sono queste le parole del  presidente della Regione Siciliana Rosario Crocetta al termine dell’incontro che si è svolto oggi al ministero del Lavoro a Roma  tra il sottosegretario Claudio De Vincenti, i rappresentanti di Fiat, la Regione, Confindustria e i sindacati.

0 condivisioni

Sit-in davanti l'assessorato alla Funzione pubblica

Lavoratori delle Province in piazza
Tredicimila dipendenti a rischio

Sono esasperati i lavoratori delle Province siciliane e delle partecipate che a settembre potrebbero perdere il posto do lavoro. Questa mattina centinaia di dipendenti sono scesi in piazza in un sit-in davanti l’assessorato Autonomie locali e  Funzione Pubblica in viale Regione Siciliana a Palermo dove è in corso un tavolo di confronto sulla riforma.

0 condivisioni

I nodi da sciogliere: reindustrializzazione e cig

Fiat Termini, attesa per 2200 tute blu
Oggi incontro al ministero del Lavoro

Sale la tensione tra le 2200 tute blu dell’ex stabilimento Fiat di Termini Imerese. Questo pomeriggio, alle 14,30 al ministero del Lavoro si svolgerà l’incontro tra il sottosegretario Claudio De Vincenti, i rappresentanti di Fiat, il presidente della Regione siciliana Rosario Crocetta, Confindustria, sindacati e ministero del Lavoro.

0 condivisioni

Salvi 356 lavoratori. Escluso il Centro Guadagna

Aligrup: c’è la firma. Coop acquisisce 6 punti vendita, aperture a ottobre

E’ stata una lunga giornata quella di oggi per 356 lavoratori dell’Aligrup ma alla fine l’accordo tra tra Coop Consumatori Nord-Est, Adriatica e i sindacati confederali sulla cessione di sei punti vendita della holding catanese è stato raggiunto. Coop acquisirà 6 punti vendita. Aperture previste per ottobre.

0 condivisioni

Per proporre al ministero il progetto per il 2014

Gesip, c’è l’intesa Comune-sindacati
A settembre il piano di riordino

Arrivano le prime rassicurazioni sul futuro dei 1800 lavoratori della Gesip. A partire da settembre verrà istituito un tavolo tecnico per discutere del piano di riordino delle società partecipate del Comune di Palermo e proporre al ministero un progetto di rilancio della Gesip entro il 31 dicembre prossimo, quando scadrà la cassa integrazione per i lavoratori.

0 condivisioni

Incontro in corso. In serata l'accordo definitivo

Aligrup: arriva la conferma di Coop su 6 punti vendita, salvi 356 operai

Si apre una speranza per i lavoratori dei punti vendita Despar di Catania e Modica. E’ ancora in corso l’incontro nella sede della Confcommercio di Catania tra Coop Consumatori Nord est, Adriatica  e i sindacati confederali  per chiudere la trattativa di cessione di sei punti vendita della holding catanese. In serata l’accordo definitivo.

0 condivisioni

Dopo le accuse sui carcerati pagati dalla Regione

Ex Pip: “Noi laureati e incensurati” Gli operai rispondono a Crocetta

“Quello che Crocetta non sa è che tra i 3200 ex Pip c’è gente laureata e diplomata con competenze tecniche che da decenni sono a servizio della città”. A parlare sono alcuni tecnici del bacino ‘Emergenza Palermo’. Centinaia di persone, incensurate, laureati e diplomati, che fin dal 1999 sono stati inseriti nel bacino non come soggetti svantaggiati, ma come ‘tecnici di direzione’ con il compito di gestire i cantieri regionali.

0 condivisioni

87 accusati di essere pagati mentre erano in galera

E’ scontro ex Pip-Crocetta, operai: “Siamo in 3 mila e vogliamo lavorare”

E’ ancora scontro tra gli ex Pip e il governatore Rosario Crocetta. Dopo le dichiarazioni del presidente della Regione sugli 87 dipendenti del bacino ‘Emergenza Palermo’ accusati di essere in carcere nel 2009 quando si costituì il bacino ma di essere stati pagati in questi anni  pur essendo in regime di detenzione,  i 3200 ex Pip alzano il tiro contro il governatore. Tre mila i dipendenti ancora non rientrati in servizio.

0 condivisioni

Contro i carichi di lavoro e riduzione dei turni

Protestano i Portuali di Palermo, operai passano la notte sulle Gru

Non si ferma la protesta dei portuali di Palermo. Dopo la manifestazione di ieri che ha portato 25 lavoratori delle Cooperative Clp, Portitalia e Csp in amministrazione straordinaria, ad arrampicarsi su due gru  dello scalo marittimo del capoluogo siciliano, gli operai non accennano a scendere fino a quando non saranno convocati dalle rispettive aziende.

0 condivisioni

Oggi anticipazione di 2,9 milioni per l'Orchestra Sinfonica

Teatro Biondo, approvato il bilancio
Stop delle attività fino a ottobre

Approvato il consuntivo 2012 e il preventivo 2013. Finalmente il teatro Biondo di Palermo, che insieme all’orchestra sinfonica siciliana rischia la chiusura, ha il bilancio. Lo stop delle attività fino al 15 ottobre. Attesa dalla tesoreria regionale l’anticipazione di 2,0 milioni di euro per l’Orchestra Sinfonica.

0 condivisioni

Salta l'incontro con l'assessore Ester Bonafede

Sportelli multifunzionali, sindacati occupano l’assessorato alla Famiglia

Sindacati occupano l’assessorato regionale alla Famiglia in via Trinacria a Palermo. I confederali protestano per il mancato confronto con l’assessore Ester Bonafede sul futuro delle attivita’ degli Sportelli Multifunzionali, in programma già da tempo. 1800 i lavoratori a rischio.

0 condivisioni

Sit-in dei lavoratori in Prefettura. Incontro alle 18

Aligrup: trattative a rischio
Rientra Gamac sul Centro Olimpo

Sono sul  piede di guerra i dipendenti Aligrup di Palermo e Caltanissetta. Questa mattina i lavoratori dei punti vendita Despar di via Brunelleschi, via Argento, Centro Olimpo di Palermo e di via Fasciana di Caltanissetta, sono scesi i  piazza in un sit-in davanti la  prefettura del capoluogo siciliano per chiedere risposte sul loro futuro. Incontro con il prefetto alle 18.

0 condivisioni

60 i lavoratori coinvolti

Aligrup: slitta accordo tra Sigma
e K&K, oggi sit-in in Prefettura

Stanno ancora aspettando i lavoratori dei supermercati Despar di Palermo e Caltanissetta. I punti vendita  di proprietà dell’Aligrup, dovevano essere  acquisiti dal gruppo Sigma. Si tratta dei supermercati di via Argentovia Brunelleschivia Argento di Palermo e via Fasciana di Caltanissetta, ma le trattative sono ancora in stallo. Questa mattina lavoratori in sit-in davanti la Prefettura.

0 condivisioni

Sospesi i licenziamenti collettivi

Keller: dalla mobilità alla cassa integrazione, speranza per 6 mesi

Si apre una speranza per i 197 operai della Keller. La società che produceva materiale rotabile a Carini, per i quali i commissari liquidatori hanno avviato, qualche mese fa, le procedure di licenziamento collettivo, ha accettato di sottoscrivere un verbale all’Ufficio provinciale del Lavoro con i sindacati dei metalmeccanici col quale la richiesta di mobilità viene convertita in richiesta di altri sei mesi di cassa integrazione straordinaria.

0 condivisioni

Lavoratori: "Siamo abbandonati da tutti"

Formazione: Anfe e Cefop ancora
in protesta, giovedì tavolo tecnico

Sono ancora davanti l’assessorato regionale alla Formazione i lavoratori Anfe e Cefop. I dipendenti licenziati dai due enti di Formazione sono ormai al decimo giorno di protesta e chiedono al governo regionale di essere reintegrati in servizio. I sindacati hanno convocato per giovedì prossimo alle 16,00, all’assessorato regionale alla Formazione, un tavolo tecnico dove verrà affrontato il tema dell’emergenza del settore Formazione professionale.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.