A sei anni dall’ultima gara podistica, l’Autodromo di Pergusa riapre le porte agli appassionati della corsa: domenica 9 febbraio si terrà la 4° edizione della Mezza maratona Città di Enna. Una “maratonina” da vivere lungo le storiche varianti Proserpina, Pineta, Zagabria e il rettilineo dei box davanti alla tribuna centrale. In tutto quattro giri da 4.950 metri ciascuno, oltre ad una variante di 1.297 che sarà coperta alla partenza.

Il ritrovo degli atleti è fissato per le ore 8:00 presso l’area antistante l’ingresso del Circuito Automobilistico della R.N.S. Lago di Pergusa; il via alle ore 9.30. Qualche minuto prima partiranno gli atleti in handbike, che al momento dovrebbero essere in tre.

Previsto anche un premio speciale, intitolato alla memoria di Alfredo Campisi, che andrà al al miglior classificato delle categorie over SM70. L’ultima edizione, disputata nel 2008, vide il successo di Giovanni Soffietto (Universitas Palermo) tra gli uomini e di Maria Tumminelli della Track Club Master di Caltanissetta tra le donne.

Inaugurato nel 1951, nel corso della sua storia l’Autodromo di Pergusa ha ospitato eventi automobilistici e kermesse di grande spessore, come il Ferrari Day nel 1997 in occasione del cinquantesimo anniversario della casa di Maranello. Particolare e affascinante poi la sua collocazione, l’anello del circuito è “incastonato” nel paesaggio della Riserva Naturale Speciale del lago di Pergusa (conosciuto anche lago di Proserpina).