La polizia di Stato ha arrestato Pasquale Ficarotta, 57 anni, per furto in appartamento. Gli agenti, lo hanno sorpreso in un appartamento nella zona di Pallavicino, dopo che con una scala era riuscito a scavalcare una inferriata alta 3 metri e a introdursi all’interno di un immobile che si trovava al piano terra di una palazzina. L’uomo ha cercato di fuggire ma è stato bloccato. Nel borsello è stato trovato tutto il kit necessario per aprire le porte. E’ stata recuperata anche la refurtiva che era stata portata via: oggetti in oro e contante.

Nell’ambito dei controlli sono state denunciate dieci persone a vario titolo: quattro per allaccio abusivo alla rete elettrica in uno stabile di via Beato Angelico, più precisamente i primi tre nel primo pomeriggio con l’ausilio dei tecnici dell’Enel, salvo poi tornare poche ore dopo, durante l’attività di controllo del territorio e sorprendere un altro uomo intento ad allacciarsi abusivamente alla rete elettrica.

Un 46enne palermitano, è stato denunciato per truffa, sostituzione di persona e atto falso. L’uomo era andato presso un ufficio postale con un modulo di riscossione presentando una patente di guida ed una delega false.

In un altro caso è stato denunciato un 33enne palermitano per aver contravvenuto agli obblighi inerenti la sorveglianza speciale mentre un 45enne di Canicatti (AG) è stato denunciato per aver trafugato merce dal centro commerciale Forum per un valore di circa 100 euro.

Altre denunce sono scattate per un 59enne, sorpreso a vendere illegalmente materiale pirotecnico a piazza Torrelunga e per due persone ree di essere state trovate alla guida prive di patente.
L’intensa attività di questa “tre giorni natalizi” ha portato al controllo di oltre un centinaio di persone, circa ottanta veicoli controllati ed in alcuni casi anche al sequestro per violazioni al codice della strada.