Avrebbe favorito la latitanza del boss Domenico Raccuglia. I carabinieri su un ordine di carcerazione hanno arrestato Marco Lipari, 36 anni, bracciante agricolo di Camporeale, in provincia di Palermo.

Lipari dovrà scontare una pena di un anno, 2 mesi e 14 giorni per favoreggiamento personale. Con la stessa accusa l’uomo aveva già scontato 2 anni 3 mesi e 14 giorni agli arresti domiciliari. E’ stato rinchiuso all’Ucciardone.