Un avvocato di 39 anni si è tolto la vita impiccandosi nel suo studio legale, a Biancavilla, nel Catanese.

La scoperta è stata fatta ieri sera da un collaboratore. Il professionista da alcuni mesi soffriva di stati d’ansia e depressione, e per questo era seguito da un medico suo familiare. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Paternò.

La Procura di Catania ha disposto soltanto l’ispezione medico-legale sulla salma, che e’ stata portata nell’obitorio dell’ospedale Garibaldi.

 

LEGGI ANCHE:

Catania: donna tenta il suicidio, chiama i carabinieri che la salvano

> Catania, era in cura da psichiatra: suicida dal 4° piano Hotel Excelsior

> Strangolato da crisi tenta suicidio, ma carabiniere lo dissuade