La Procura di Palermo indaga sulle missioni effettuate fuori dalla Sicilia dall’ex assessore regionale all’Economia, Alessandro Baccei, soprattutto verso Roma (sede di residenza dello stesso Baccei), poi rimborsate dalla Regione su richiesta dell’ex componente della giunta Crocetta.

L’assessore raggiunto dai giornalisti in data 23 ottobre, dichiarava: “Pubblicherò lunedì, se ci riesco, o in alternativa martedì, i dati di tutte le mie missioni anche se sono già pubblici; pubblicherò una sintesi e sono pronto a rispondere a ogni genere di domanda”.

“E’ trascorsa già più di una settimana dalla scadenza indicata da Baccei ma sul portale dell’assessorato ancora nessuna sintesi, – afferma il capogruppo del Movimento 5 Stelle all’Ars Giorgio Ciaccio – non ci risulta tantomeno che abbia dato informazioni alla stampa”. La domanda che Ciaccio rivolge direttamente a Baccei è semplice: “A quale lunedì si riferiva?”. Lontano da ogni ironia di sorta, il M5S adesso vuole chiarezza: “Baccei pubblichi i dati delle sue missioni e lo faccia immediatamente, è già in ritardo”.