Si è concluso con grande successo  il primo concorso interregionale per barmen professionisti organizzato dall’ABI Professional (Associazione Barmen Italiana), che si è svolto mercoledì scorso a Villa Bosco Grande di Palermo. Trentanove i barmen professionisti (provenienti da Sicilia, Calabria, Puglia, Basilicata e Campania) che si sono sfidati durante la giornata, proponendo ai giudici in gara cocktail elaborati e ricette inedite con presentazioni artistiche.

GUARDA LE FOTO

La gara è stata presentata da Francesca Bacile che ha intrattenuto, tra l’altro, gli ospiti presenti alla serata. La giuria era presieduta dal presidente nazionale dell’associazione Umberto caselli, Toti Librizzi (barman del Grand Hotel delle Palme) e Giorgio Dragotta (sommelier professionista). La serata si è conclusa con la premiazione dei cinque vincitori, tre primi classificati, il quarto posto e il premio speciale per la miglior decorazione.

Ad aggiudicarsi il premio speciale è stata la barman Laura Bello (Palermo). Il quarto posto se lo è aggiudicato Giovanni Cernigliaro (Palermo). Il podio ha visto come vincitori Antonio Barbalà (terzo posto, Palermo), Carmelo Gambino (Secondo posto, Palermo) e Antonino Li Causi (Palermo) ha vinto il primo posto con il suo cocktail a base di birra “Donna di Coppe”. Tutti e cinque i vincitori sono di Palermo, e i primi tre classificati andranno a Roma (nel mese di maggio 2016) per disputare la finale del concorso nazionale insieme agli altri sei vincitori delle competizioni del nord e centro Italia.

L’intera serata si è chiusa con il buffet di fine concorso organizzato dall’Oliver Wine House, dallo staff ABI Professional e dagli oltre venti sponsor che erano presenti alla manifestazione, che hanno contribuito all’organizzazione della competizione, mettendo a disposizione i loro prodotti. Durante la premiazione, tutti gli sponsor hanno ricevuto dei premi e riconoscimenti per la loro partecipazione e la loro collaborazione.