Sarà ancora il Professor Francesco Basile a guidare la “Facoltà di Medicina” dell’Università di Catania, per il triennio 2015/18. I componenti del Coordinamento lo hanno infatti riconfermato all’unanimità, con votazione a scrutinio segreto, presidente della Scuola “Facoltà di Medicina”.

Basile nel triennio precedente ha diretto e condotto la Scuola di Medicina in un periodo difficile, per i cambiamenti insorti nel sistema universitario nazionale e la conseguente riorganizzazione dell’Università etnea, con il necessario adeguamento della struttura della ex facoltà di Medicina e Chirurgia.

Questo non ha comunque impedito a Francesco Basile di realizzare alcune azioni innovative: dalla creazione del nuovo modello organizzativo della Scuola di Medicina, alla riduzione a quattro Dipartimenti universitari di area medica, più compatti e maggiormente produttivi. I numerosi Corsi di Laurea sanitari sono stati adeguati alle nuove regole incentivandone la qualità della formazione.

Per le Scuole di Specializzazione di area medica sono stati formulati i nuovi ordinamenti ed i Dottorati di Ricerca, ridotti di numero, risultano più efficienti ed il livello delle ricerche scientifiche più elevato.

Si deve a Basile, inoltre, la spinta e il successivo lusinghiero risultato nell’incremento dei rapporti di collaborazione con prestigiose istituzioni internazionali e nel potenziamento dei progetti Erasmus che consentono agli studenti di Medicina di poter svolgere all’estero parte del loro percorso formativo.

Da sottolineare, infine, la grande determinazione nell’aver voluto ideare e finalmente vedere realizzare il nuovo Complesso Aule che sarà attivo nel 2016. Non sorprende dunque la riconferma di ieri – con una votazione plebiscitaria da parte dei componenti del Coordinamento della Scuola di Medicina, compresi i rappresentanti degli studenti – e la rinnovata fiducia per il Professor Basile, a riconoscimento di quanto attuato e a conferma dell’importanza della prosecuzione del lavoro svolto.