Bonifica delle discariche abusive in Sicilia e nel resto d’Italia più vicina grazie al M5S. Approvato in commissione Bilancio alla Camera un emendamento alla legge di Stabilità a prima firma della deputata palermitana Claudia Mannino, che destina a questo scopo 30 milioni di euro (10 milioni per il 2015, 10 per il 2016 e 10 per il 2017).

“Pur ritenendo la cifra abbastanza modesta – afferma la parlamentare – possiamo comunque ritenerci soddisfatti, giacché il testo iniziale della Legge di Stabilità non conteneva nessuna risorsa economica per affrontare il dramma delle discariche abusive per le quali l’Italia sta pagando salatissime infrazioni all’Europa”.

Gli interventi di bonifica che sarà possibile realizzare con queste somme dovrebbero mettere al riparo la Sicilia e l’Italia da nuove infrazioni stabilite dall’Europa.

“La Corte di Giustizia dell’Unione europea – afferma la deputata – esattamente un anno fa, ha condannato l’Italia per l’esistenza sul proprio territorio di 200 discariche abusive mai bonificate, 12 delle quali in Sicilia. Il M5S continua a fare fiato sul collo delle amministrazioni. Ora la Sicilia presenti i progetti di bonifica”.