Spesso le sconfitte servono a far capire gli errori che fatti in quella circostanza. Vedi il caso del Noto calcio che alla terza giornata del campionato di serie D, girone I, è incappato nella sua prima sconfitta esterna ad opera del Messina per 3-1.

Risultato che sembrerebbe una mazzata, ma non lo è. Nel calcio questi “sbandamenti” ci stanno e ci devono stare, solo così gli addetti ai lavori cercheranno di capire gli eventuali errori da correggere.

Ritornando alla cronaca della partita, l’unica nota di merito della squadra è stato il goal (di Giuseppe Carbonaro – nella foto).

Chiuso l’argomento sconfitta, la squadra netina nel prossimo turno giocherà tra le mura amiche calabresi dell’A.S. Valle Grecanica, ancora imbattuta, a differenza del club siracusano. Quattro punti, tra una vittoria e un pareggio. Speriamo bene…