Dopo la  vittoria a Crotone il Palermo si è laureato campione d’inverno.  Il primo posto in classifica però non fa dormire sonni tranquilli alla dirigenza rosanero che ha già degli obiettivi di mercato per impreziosire la rosa.

Iachini ha bisogno di un regista. Bacinovic cambierà aria ( si muovono per lui Padova, Modena e Spezia) e attualmente il solo Verre si è dimostrato abile in quel ruolo. Sfumato l’approdo di Lodi, che tornerà al Catania, i rosanero si tuffano alla ricerca di un play maker che possa dettare i tempi di gioco. Piace Della Rocca, ex rosanero che è già stato allenato da Iachini a Siena, ma il centrocampista del Bologna non è un regista puro. Vazquez potrebbe ricoprire quel ruolo, Zamparini vorrebbe reintegrarlo in rosa,  ma il fantasista argentino non ha ancora chiarito le sue intenzioni.

In uscita c’è  Lores che ha trovato poco spazio nel girone di andata così come Di Gennaro che vorrebbe giocare con più continuità. Per il primo c’è lo Spezia di Mangia, mentre il secondo piace a molte squadre cadette.

In attacco tutto dovrebbe rimanere invariato, perché le punte rosanero hanno garantito ben 23 gol complessivi (11 Hernandez, 6 Lafferty e Belotti). Dovrebbero essere respinti eventuali assalti dai club della massima serie ai gioielli rosanero. Uno di questi è Hernandez che dopo il successo di Crotone ha giurato amore alla maglia rosanero. Penso solo al Palermo -ha detto al sito ufficiale rosanero- voglio riportare questa squadra dove merita e a giocare con questi compagni e questo mister in Serie A”.