Dopo che il calderone delle stragi mafiose del 1992 si è riaperto e la Procura di Caltanissetta con Sergio Lari più volte ha chiesto aiuti perché le forze erano insufficienti, finalmente dal CSM arriva la notizia della nomina di quattro nuovi magistrati che, da settembre, andranno a lavorare alla Procura di Caltanissetta.

Le nomine riguardano Gabriele Paci, ex pm a Palermo e oggi sostituto procuratore a Perugia, l’altro ex pm di Palermo Giovanni Di Leo, Marina Ingoglia, ex giudice di Trapani e poi in servizio alla Corte d’appello di Palermo, e Onelio Dodero, pubblico ministero a Torino.

Adesso che le file sono state rinforzate, sicuramente, ci vorrà poco tempo per fare ulteriori passi avanti verso la verità di quei tragici giorni, dando luce ad una delle più importanti e tragiche pagine della storia siciliana ma soprattutto, dalle voci che circolano, italiana.

Chiudo con due citazioni:

“A questa città vorrei dire: gli uomini passano, le idee restano, restano le loro tensioni morali, continueranno a camminare sulle gambe di altri uomini”
G. Falcone

“È bello morire per ciò in cui si crede; chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola”
P. Borsellino

Foto di Vincenzo Caico