Da una settimana una ventina di lavoratori dei cantieri navali Rodriquez di Messina protestano davanti ai cancelli dell’azienda per contestare i criteri adottati nella rotazione durante il periodo di cassa integrazione.

“Dispiace – sottolinea Nino Alibrandi, segretario della Fim Cisl di Messina – la mancanza di sensibilità da parte del management di fronte alle richieste legittime dei lavoratori. In compenso arrivano messaggi di solidarietà ai lavoratori. La vertenza Rodriquez deve essere un simbolo della voglia di rilancio e di sviluppo della città”.

im