L’International blues festival di Capo d’Orlando in provincia di Messina giunto ormai alla sua XXI edizione, lo fa come sempre a ritmo di blues, organizzato da Nino Letizia e appoggiato dall’Associazione culturale e musicale Cross Road Club.

Il Festival si terrà a piazza Matteotti e presso Villa Piccolo dal 31 luglio  al 3 agosto. In contemporanea verranno allestiti, all’aperto, una serie di stand tra i quali una libreria ed un mercato dell’artigianato a tema musicale per festeggiare l’evento insieme agli organizzatori e agli artisti.

SCOPRI IL PROGRAMMA DEL FESTIVAL BLUES

La manifestazione si terrà in due location suggestive come l’avvolgente centro urbano di Capo d’Orlando e la splendida Villa Piccolo, famosa per via del poeta siciliano Lucio Piccolo e del cugino Giuseppe Tomasi di Lampedusa che lo influenzò in parte per la stesura de “Il Gattopardo”.

Su scenari pittoreschi come quelli di Capo d’Orlando andranno sul palco le note suggestive del Rock blues e del Delta blues, magistralmente suonate da artisti nazionali ed internazionali come Virginia Brown, Stephen Dale Petit, Guitar Community Class director Marco Corrao. Verranno anche riproposte canzoni cult del genere come quelle di Jimi Hendrix, Janis Joplin e Robert Johnson.

In contemporanea alla manifestazione musicale, si terrà anche il Blues&Beer Village. Un evento che in se raggruppa e promuove tutte le migliori birre artigianali dei Nebrodi e della Sicilia Orientale, un’occasione per incoraggiare i prodotti enogastronomici isolani già in rapida espansione.

L’evento sarà finanziato e sponsorizzato dall’assessorato al Turismo della Regione Sicilia, dal Comune di Capo d’Orlando, dal Parco Museo della Fondazione famiglia Piccolo di Calanovella e, infine, dall’Ente Sviluppo Agricolo della Regione Sicilia.