Ci risiamo. A distanza di un anno le manifestazioni per il Natale e il Capodanno a Palermo di nuovo nella bufera. A cinque giorni dal Natale non si sa ancora quali siano le attività e le manifestazionei che allieteranno le festività.
Al momento solo le isole pedonali sono entrate in vigore. Ma tutto il contorno è ancora bloccato. Secondo indiscrezioni il sindaco Leoluca Orlando e l’assessore Francesco Giambrone avrebbero bloccato tutto per la presenza di irregolarità.

Non è escluso che la vicendo possa funire all’attenzione della Procura. Pare che siano state evidenziate irregolarità nella compilazione della graduatoria. Tanto che l’esito dei lavori dei funzionari è stato bloccato.
A rischio quindi il Natale ed il Capodanno dei palermitani. Lo stesso primo cittadino avrebbe chiesto al segretario generale di accertare cosa sta accadendo in commissione.

“Certamente è anomalo – dice l’assessore Francesco Giambrone – e sicuramente non accettabile, per la qualità delle manifestazioni e i servizi ai cittadini, che il 20 dicembre non si sappia ancora chi dovrà fare cosa e con quali costi”.