Salvatore Cardinale difende Marco Forzese. Dopo la pubblicazione di un articolo su BlogSicilia in cui si indicava il rischio che l’ex presidente della commissione affari istituzionali potesse essere scaricato dai Drs nel giorno in cui a dimettersi è stato Riccardo Savona, l’ex ministro delle telecomunicazioni e fondatore del movimento politico precisa la sua posizione. Ecco il testo della nota.

“Non risulta assolutamente vero che ho espresso giudizi negativi sull’onorevole Marco Forzese e che non abbia condiviso e apprezzato la sua decisione di far fallire il tentativo, maldestro e insensato, di non insediare Alfonso Cicero a Presidente dell’Irsap, anzi in più occasioni, ha espresso apprezzamenti nei confronti dell’Onorevole Marco Forzese a cui mi legano, peraltro, rapporti di antica e consolidata amicizia e stima”.

E’ affidata a una dichiarazione corale di tutti i deputati del gruppo e dello stesso Cardinale il commento sulle dimissioni di Savona. Scrivono Cardinale insieme ai deputati Giuseppe Picciolo, Edi Tamajo, Marcello Greco, Salvo Lo Giudice e Marco Forzese: “E’ stata, peraltro, condivisa la decisione di sospendere, in via cautelativa, l’onorevole Savona, pur nel rammarico della condizione che si è venuta a creare e che ha imposto tale decisione”.