Ancora un blitz della squadra mobile di Ragusa in una casa hot del capoluogo ibleo, la seconda scoperta accanto ad una chiesa. Come nel caso del b&b a luci rosse, segnalato da un gruppo di parrocchiani infastiditi da rumori e via vai di avventori, anche in questa circostanza i poliziotti sono intervenuti dopo le lamentele dei fedeli di un’altra chiesa che avevano avuto notizia del blitz della scorsa settimana.

Stavolta nell’abitazione, gli agenti della squadra mobile hanno sorpreso due lucciole sudamericane.

Complessivamente sono dieci le case hot ad essere state scoperte e chiuse dalla polizia, molte grazie alla segnalazione dei cittadini.