A Catania continua la lotta senza quartiere ai posteggiatori abusivi. Dopo quello di sabato scorso, fermato perché aveva bloccato l’auto di una ragazza ‘colpevole’ di non avergli dato soldi, ieri sera i vigili urbani hanno fermato un altro parcheggiatore, intercettato in piazzale Candido Cannavò (ex piazzale Oceania).

Anche in questa circostanza è stata determinante la collaborazione dei catanesi che hanno allertato i vigili urbani segnalando la presenza del posteggiatore abusivo.

Si tratta di un tunisino di 51 anni, privo di documenti, che dopo il fermo è stato condotto presso il Comando della Municipale per le procedure di identificazione e per gli accertamenti sulla regolarità della sua presenza nel territorio italiano.