Quattro parcheggiatori abusivi sono stati scoperti e sanzionati nella zona del Policlinico di Catania dove, in seguito a dei controlli, è scattata anche la sospensione dell’attività per un chiosco ed un parcheggio privato che avrebbero impiegato dei lavoratori in nero.

Sono stati i carabinieri e gli agenti della polizia municipale ad effettuare le verifiche in tre attività lavorative di via Santa Sofia. I militari hanno riscontrato in due delle tre aziende l’utilizzo di impianti di videosorveglianza sui luoghi di lavoro in assenza di accordo sindacale, così è scattata la denuncia per i titolari.

Inoltre sono state elevate sanzioni amministrative per un importo superiore ai 30.000 euro, recuperati contributi previdenziali ed assistenziali per un importo di circa 6.000 euro. Ai parcheggiatori abusivi, invece, sono state elevate multe per 3mila euro.