Assieme alle chiavi inglesi ed ai cacciavite che gli servivano per la normale attività di meccanico, nella sua officina c’erano anche delle dosi di marijuana. E’ quanto scoperto dai carabinieri in via Pensavalle a Catania dove da qualche tempo i militari avevano notato uno strano viavai di persone.

Ieri pomeriggio, i carabinieri, con l’ausilio del cane antidroga del Nucleo di Nicolosi, hanno fatto irruzione nell’officina rinvenendo e sequestrando una trentina di dosi di marijuana ed un centinaio di semi di canapa indiana.

Durante una perquisizione in casa del meccanico hanno ritrovati e sequestrato altri dosi di marijuana ed una piccola coltivazione di piante di canapa indiana completa di impianto di illuminazione e riscaldamento.

L’uomo, un 43enne, incensurato, è stato arrestato e relegato ai domiciliari dovrà  rispondere dei reati di produzione e detenzione illecita di sostanze stupefacenti.