giovedì - 27 luglio 2017

 

Mozione dall'Ars di Nello Dipasquale (Pd)

La guerra dell’olio d’oliva: “Sicilia
non paghi per accordo Ue-Tunisia”

Nello Dipasquale, firmatario di una mozione presentata all’Ars, che impegna il governo regionale ad intervenire presso il governo nazionale affinché Bruxelles.

0 condivisioni

Tra le province di Palermo e Trapani

Rete irrigua della diga Garcia
Assegnato l’appalto del primo lotto

Il Consorzio di Bonifica “Palermo 2” ha aggiudicato l’appalto per il primo lotto di lavori relativi alla realizzazione di una rete irrigua nel territorio di Contessa Entellina, alla base della diga Garcia.

0 condivisioni

"Chieda proroga 100 milioni vecchia programmazione"

M5S: “Cracolici come Houdini, usa Psr per illudere agricoltori siciliani”

L’europarlamentare Corrao intervenuto al Parlamento Europeo chiedendo una proroga dei fondi  del vecchio Psr, già assegnati ed oggi a rischio disimpegno, alla Commissione Europea.

0 condivisioni

27 le varietà di olive nell'isola

Olio evo siciliano, certificazione Irvo per azienda messinese

L’olio extra vergine in Sicilia rappresenta più di 100mila aziende, 500 frantoi, 150mila ettari di superficie coltivata con 18 milioni di piante, e una produzione media di 500mila quintali di olio annui.

0 condivisioni

Per aderire al Consorzio bonifica 4 di Caltanissetta

Canoni irrigui quadruplicati, 8mila agricoltori sul piede di guerra

Un aumento di oltre il 400 per cento per aderire al consorzio di bonifica 4 di Caltanissetta e più di 8000 agricoltori scendono sul piede di guerra e pensano ad una class action.

0 condivisioni

L'inziativa presentata da Coldiretti

Frutteto multiculturale a Terrasini
Coltivazioni esotiche sul mare

Nasce a Terrasini il frutteto dell’accoglienza multiculturale dove accanto ai limoni e alle arance vengono prodotti papaia, frutto della passione, lime, banane e ananas.

0 condivisioni

La Commissione vuole aumentarne le quantità

“Basta olio tunisino nel mercato Ue”
Emendamento contro l’importazione

La Commissione europea ha proposto di autorizzare, fino alla fine del 2017, un accesso temporaneo supplementare dell’olio d’oliva tunisino nel mercato dell’Ue.

0 condivisioni

iniziativa degli agricoltori

Natale coi prodotti siciliani
Le ceste agricole ‘fai da te’

Nei mercati di campagna amica le ceste di prodotti siciliani fai da te per il regalo natalizio sono la novità tutta in salsa siciliana e naturale

0 condivisioni

orari e giorni di apertura

Natale all’Orto Botanico
A Catania ingresso a 1 euro

Per il primo Natale all’Orto Botanico di Catania, Officine Culturali in accordo con il Dipartimento di Scienze Biologiche Geologiche e Ambientali, invita i residenti a Catania e provincia a visitare il “museo verde” dell’Università di Catania con un biglietto speciale e riservato a loro.

0 condivisioni

agricoltori chiedono lo stato di calamità

La cenere dell’Etna danneggia
gli agrumi di Sicilia e Calabria

“La cenere – sottolinea la Coldiretti – sta creando due tipi di problemi: su una buona parte degli agrumi ha bloccato il processo di maturazione mentre gli altri già maturi presentano delle macchie nere che inducono i consumatori a non acquistare”.

0 condivisioni

laboratorio a tracciatura genetica

Nasce in Sicilia Agrivet, la ‘macchina della verità’ contro le frodi alimentari

nei nuovi laboratori sarà possibile tracciare geneticamente i prodotti e stabilirne la provenienza. Di fatto diventa impossibile la sofisticazione o lo spaccio di prodotti di provenienza diversa rispetto a quella dichiarata

0 condivisioni

danno per l'olio siciliano

Arriva in Europa l’olio tunisino
Ue avalla l’ingresso del prodotto

La denuncia dei 5 stelle a Bruxelles secondo in quali anche i parlamentari italiani stanno avallando l’ingresso di 70mila tonnellate dii olio tunisino sul mercato ue ai danni dell’olio siciliano

0 condivisioni

coldiretti lancia l'allarme sulle importazioni

Produzione olio, la Sicilia
al terzo posto in Italia

Un primato che va difeso contro le importazioni sempre più massicce soprattutto dalla Tunisia che minano la qualità della produzione isolana costretta a fronteggiare prezzi di mercato assolutamente non competitivi.

0 condivisioni

Online il nuovo sito della programmazione 2014-2020

Psr Sicilia, disco verde dall’Ue
2,2 miliardi di fondi per l’agricoltura

Disco verde della Commissione europea al Psr della Sicilia, che potrà contare su 2,2 miliardi di fondi per il periodo 2014- 2020: 1,3 miliardi di euro dal bilancio Ue e 874 milioni di euro di cofinanziamento nazionale.

0 condivisioni

"Presenteremo uno specifico ddl per loro"

Tromba d’aria a Licata, Crocetta
visita aziende colpite dal maltempo

Il presidente della Regione siciliana Rosario Crocetta, accompagnato dal sindaco di Licata Angelo Cambiano, si è recato a visitare le aziende agricole che hanno subito danni per la recente tromba d’aria.

0 condivisioni

Ok in commissione Agricoltura per l'uso industriale

Rilancio per coltivazione canapa
M5S: “Il Sud sarà protagonista”

Nuove prospettive per la canapa industriale potrebbero aprirsi con la proposta di legge targata M5S approvata quasi all’unanimità dalla commissione Agricoltura della Camera in sede legislativa.

0 condivisioni

nuovo corso di laurea all'ateneo palermitano

“Olio siciliano, salute e ricchezza”
Il convegno all’Ars

“Un grande momento di confronto sul tanto da fare per la qualificazione della filiera olivicola-olearia siciliana. – ha commentato, entusiasta per la riuscita, il direttore dell’ente Lucio Monte – L’IRVO intende dare il suo contributo di professionalità a tutti gli operatori che scelgono la qualità”.

0 condivisioni

la messa il 22 novembre

Trapani, la Giornata del Ringraziamento di Coldiretti

La Giornata del Ringraziamento – sottolineano il presidente e il direttore della Coldiretti, Alessandro Chiarelli e Prisco Lucio Sorbo – è un momento di bilancio dell’annata agraria ma anche un’opportunità di riflessione per la centralità del lavoro agricolo.

0 condivisioni

per certificare la spesa

A rischio i fondi europei del Psr
Solo 8 giorni per la documentazione

La regione è in ritardo e scarica le sue inefficienze sulle aziende. assegnato un termine di soli otto giorni per consegnare una mole enorme di documenti e poter accedere ai fondi comunitari del Piano di sviluppo rurale

0 condivisioni

sono fondi del psr

Oltre 100 milioni per gli agricoltori siciliani a rischio disimpegno

Oltre 100 milioni di euro destinati agli agricoltori siciliani che già hanno fatto gli investimenti sono adesso a serio rischio disimpegno a causa di grossolani errori di procedura del Governo regionale. Adesso l’ultimo treno per richiedere una proroga deve formalmente partire dall’assessore Cracolici.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.