Scoperti durante interventi di scavo

Gela, trovati reperti archeologici durante lavori alla condotta idrica

Diversi ritrovamenti archeologici a Gela, in occasione degli interventi di scavo per la posa delle nuove condotte idriche, messi in campo da Caltaqua-Acque di Caltanissetta Spa.

0 condivisioni

Risalenti al sesto secolo a.C.

Archeologia, trovati 39 ‘lingotti’
nel mare di Gela

Trentanove “lingotti” unici al mondo sono stati ritrovati in fondo al mare di Bulala, a Gela. Sono stati i militari della Capitaneria di porto, guardia di finanza e volontari a fare riemergere 39 oricalchi risalenti al sesto secolo a.C.

0 condivisioni

Trovata durante gli scavi in un cantiere

Scoperta una tomba
del periodo pre-greco ad Agira

Una tomba del periodo pre-greco, risalente ad oltre duemila anni fa, è venuta alla luce ad Agira, nell’Ennese, durante scavi in un cantiere edile, i cui lavori sono stati sospesi dalla Guardia di finanza.

0 condivisioni

la visita guidata il 4 settembre

Sciara, alla scoperta del dolmen
e delle mura megalitiche della città

Il complesso di Mura Pregne è probabilmente l’unico esempio di stanziamento nell’immediato entroterra di Himera preesistente alla fondazione della colonia greca e sopravvissuto anche dopo la tragica fine della città. In questo luogo hanno trovato sede insediamenti preistorici, ellenistici e medievali. Una continuità di vita che dall’Età della pietra arriva ininterrottamente fino al Medioevo.

0 condivisioni

Più valore ad uno dei borghi più belli e suggestivi d'Italia

‘A Cunzirìa di Vizzini e i Marines
Una staccionata per l’antico borgo

Quest’oggi, martedì 26 agosto 2014, un gruppo di Marines ritorna alla Cunzira di Vizzini per concludere la costruzione della staccionata che delimita l’antico borgo.

0 condivisioni

Nella zona di Marzameni

Recuperati reperti di una chiesa bizantina nel mare siracusano

Materiale archeologico di rilevante importanza storico culturale è stato recuperato dal personale della sezione operativa navale della Guardia di finanza di Pozzallo, insieme ai colleghi di Siracusa e al nucleo sommozzatori di Messina, in mare, nella zona di Marzamemi, nel siracusano.

0 condivisioni

Ritrovati vicino a Catania

Scoperti in Sicilia i resti fossili
di 2 grandi rettili marini preistorici

I fossili di due grandi rettili marini preistorici sono stati scoperti in Sicilia. Si tratta di due ittiosauri. Sono i primi ritrovati finora nell’Italia meridionale. Gli ittiosauri erano animali, dotati di pinne al posto delle zampe, nuotavano in un caldo mare tropicale del Triassico, 230 milioni di anni fa, in quello che oggi è il

0 condivisioni

Al largo di Campobello di Mazara

Stele paleocristiana e busto Afrodite ritrovati nel mare del Trapanese

Una stele di probabile epoca paleocristiana è stata recuperata nel mare antistante Torretta Granitola, frazione di Campobello di Mazara e una parte alta di un busto femminile con un seno conservato e l’attaccatura del collo e delle braccia che potrebbe essere di Afrodite PUdica.

0 condivisioni

Il reperto si trova nel Museo del Palmento di Rudinì

Ancora bizantina recuperata
al largo di Vendicari

Un’ancora di epoca bizantina in ferro larga circa 120 cm e con il fusto non integro è stata recuperata in mare a largo di Vendicari nel siracusano.

0 condivisioni

il concorso scade il 25 gennaio 2014

“Progetti in cantiere”, talenti
e creatività all’opera per Palermo

Cercasi talenti a Palermo. L'occasione è un concorso per nuove idee capaci di rilanciare il settore turistico e artistico, promuovere l'artigianato e favorire il rispetto ambientale. E' l'iniziativa dal titolo “Progetti in cantiere” a cura de “Il Genio di Palermo. La Bellezza salverà il mondo” con il sostegno della Fondazione con il Sud.

0 condivisioni

Ricerche condotte da un team di altofondalisti

Trovati reperti del III secolo a. C.
in mare a Pantelleria

Trenta ancore di piombo, quattro anfore e quattro lingotti anch’essi di piombo di diverse dimensioni e tipologia sono stati trovati a 60 metri di profondità nelle acque di Pantelleria.

0 condivisioni

Un progetto di ricerca della New York University

Al via l’ottava campagna di scavi
al parco archeologico di Selinunte

Iniziate nel 2006, le ricerche condotte dall'Institute of Fine Arts della New York University nella parte meridionale dell'acropoli di Selinunte, sotto la direzione scientifica del professor Clemente Marconi, sono ormai giunti all'ottava campagna di scavi.

0 condivisioni

La denuncia del deputato regionale Lo Sciuto

Il Parco di Selinunte in abbandono
Chiesto l’intervento di Crocetta

La denuncia arriva dal deputato regionale Giovanni Lo Sciuto, che ha chiesto l’intervento del governatore Rosario Crocetta, con un’interrogazione parlamentare, in cui chiede di rendere al più presto esecutiva l’istituzione dell’ente parco il cui decreto è stato firmato lo scorso 19 aprile dall’assessore ai Beni culturali Mariarita Sgarlata.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.
Leggi le ultime notizie di blogsicilia.it qui