martedì - 12 novembre 2019

 

La richiesta delle associazioni di categoria siciliane

Crollo viadotto A19, danno immagine
Imprese chiedono maxi risarcimento

Chiederanno un risarcimento danni per le imprese siciliane e per il danno d’immagine immagine causato alla Sicilia, dopo il crollo del viadotto Himera sull’autostrada Palermo-Catania.

0 condivisioni

la chiusura annunciata per domani

SEL: “L’Associazione Lomax
deve continuare l’attività”

“L'associazione Lomax deve continuare l'attività, peraltro difficile perché in un quartiere difficile”. Ad affermarlo sono i Circoli e la Federazione SEL-Sinistra Ecologia Libertà di Catania che domani sarà nella sede dell’associazione a ribadirlo.

0 condivisioni

i dati del ministero dell'interno

Sfratti, Sicet: “A Catania
richieste di 1400 esecuzioni”

Sono circa 1.400 le richieste di esecuzione tra sfratti per finita locazione e per morosità a Catania. Lo rende noto il Sicet, sindacato inquilini etneo. I dati arrivano dall'Ufficio di statistica del ministero dell'Interno

0 condivisioni

Il sindacato lancia l'allarme

Sicurezza a rischio a Palermo
Siulp: “In polizia mezzi carenti”

Oltre il 40% tra autovetture e moto in dotazione della polizia di Stato a Palermo sono “in attesa di riparazioni o parecchio vetuste e insicure per il personale operante”. E’ l’allarme lanciato dal segretario generale del Siulp di Palermo.

0 condivisioni

Venerdì la mobilitazione di Cgil, Cisl e Uil

Lampedusa, sindacati in piazza
Manifestazioni in tutta la Sicilia

Il mondo sindacale siciliano si mobilita contro le stragi dell’immigrazione. Tutti capoluoghi di provincia dell’Isola saranno teatro, venerdì prossimo, di una serie di manifestazioni parallele proclamate da Cgil, Cisl e Uil dal titolo ”Fermiamo le stragi nel Mediterraneo”.

0 condivisioni

Il messaggio del capo dello Stato alle Camere

Emergenza carceri, Napolitano: “Basta con il sovraffollamento”

“E’ un dovere urgente fare cessare il sovraffollamento carcerario rilevato dalla Corte di Strasburgo”.  Lo afferma il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, nel messaggio inviato alle Camere sull’emergenza carceri in Italia.

0 condivisioni

la denuncia di un vigile del fuoco

Emergenza incendi a Catania
Sasso: “Una situazione insostenibile”

Incendi di sterpaglie che invece di essere un fatto occasionale diventano la routine. E il centralino del Comando provinciale di Catania preso d’assalto. “Una situazione insostenibile”: e’ la denuncia di un vigile del fuoco, Antonio Sasso, dal 2002 impegnato in sala operativa e segretario provinciale della Fns Cisl.

0 condivisioni

lettere in redazione

“Il commissario straordinario del Comune di Belpasso è assenteista”

Riceviamo e pubblichiamo dal signor Turi Piana una lettera sul commissario straordinario del Comune di Belpasso Gianni Silvia.

0 condivisioni

la denuncia dei dipendenti

Centro riabilitazione Catania
Disagi per disabili e operatori

I dipendenti del Centro di riabilitazione siciliano di via Vincenzo Casagrandi a Catania denunciano la situazione di emergenza e i disagi che i 200 assistiti sono costretti quotidianamente ad affrontare.

0 condivisioni

27 gennaio 1945: abbattuti i cancelli di auschwitz

Giornata della Memoria
Com’è difficile raccontare il dolore

Negli anni successivi al più grande genocidio della storia dell’umanità, sull’Olocausto è stato detto e scritto di tutto. Fotografie, documenti, testimonianze dei sopravvissuti, hanno mostrato all’uomo, quanto non si vorrebbe mai sapere.

0 condivisioni

Il sindacato contesta le scelte del direttore di Emaia

Comune di Vittoria, Cgil: "Assunzioni degli ausiliari del traffico discriminatorie"

A Vittoria è scontro tra il sindacato, la Filcams Cgil, e l’ente fieristico comunale Emaia. Le scelte operate dal direttore dell’azienda municipalizzata Angelo Fraschilla in merito alle assunzioni degli operatori nel servizio di ausiliari del traffico sono state duramente contestate. L’accusa è di mancato rispetto della graduatoria e quindi di discriminazione nei confronti dei lavoratori. Otto su ventuno non stanno partecipando al servizio. Cinque dei marginalizzati sono iscritti alla Cgil e uno di questi è il rappresentante sindacale.

0 condivisioni

La campagna nazionale raccolta firme

Catania, Confesercenti e Cei: "no apertura negozi domenica"

Anche la città di Catania ha aderito alla campagna nazionale di raccolta firme per chiedere la chiusura dei negozi la domenica. L’iniziativa è stata promossa da Confesercenti e Cei, la conferenza episcopale italiana. I commercianti hanno denunciato la “desertificazione di alcune zone di Catania e la difficoltà a reggere la concorrenza dei centri commerciali”.

0 condivisioni

stipendi non dichiarati di 250 euro al mese

Call center con operatori in nero scoperto a Palermo

La Guardia di Finanza di Palermo ha scoperto un call center nel capoluogo siciliano composto al 100% da operatori in nero. Venti i giovani che guadagnavano 250 euro mensili.

0 condivisioni

Animalisti Italiani chiedono regolamento mondiale

SOS animali maltrattati per fini artistici

“Serve assolutamente un regolamento mondiale, per poter bloccare eventuali maltrattamenti sugli animali per fini artistici. Non tutto può essere lecito per questi “artisti” che non si fanno nessun tipo di scrupolo”.
Marialuisa Santarelli, responsabile dell’ufficio stampa della Onlus “Animalisti Italiani”, commenta così, a BlogSicilia, la notizia della modella russa che avrebbe maltrattato e ucciso un cucciolo di cane per un servizio fotografico.

0 condivisioni

Bufala o orrore?

Modella russa uccide cucciolo per servizio fotografico

L’orrore e la depravazione verso il mondo animale sembrano non aver, purtroppo, una fine. Da poche ore, infatti, su internet hanno fatto scandalo alcune foto, seguite da un video (successivamente rimosso da Youtube) , nelle quali una giovane modella russa, durante un servizio fotografico, accompagnata da un cucciolo di cane, lo sbatteva poi a terra, colpendolo con mattoni e con i tacchi delle scarpe, per poi, chiaramente, ucciderlo.

0 condivisioni

"U mari nun si spirtusa"

Corsa al petrolio minaccia la Sicilia Greenpeace contro le trivellazioni

Una grave minaccia incombe sul mare del Canale di Sicilia: la corsa al petrolio. L’estrazione dell’oro nero porterà profitti solo alle compagnie petrolifere mentre rappresenta un rischio inaccettabile per l’ambiente, l’economia e il benessere delle comunità costiere. L’iniziativa degli attivisti di Greenpeace contro le trivellazioni in Sicilia

0 condivisioni

la replica alla rivista americana frommer's

Palermo Pride: “Ignorante chi considera la Sicilia roccaforte dell’omofobia”

“La realtà siciliana – spiega il Comitato – è ben diversa, come dimostrano il Palermo pride 2012, in pieno svolgimento, ed il Catania pride, la cui parata sarà il 30 giugno: una realtà in fermento, in cui le realtà Lgbt coinvolgono la società civile, gli artisti e le istituzioni.

0 condivisioni

arcigay palermo: "riscontro straordinario"

Palermo Pride 2012,
“l’arcipelago di tutte le identità”

Una rassegna, quella che si tiene nel capoluogo siciliano, che prende spunto da istanze e diritti della comunità Lgbt ma che è dedicata a chiunque combatte per un diritto che gli viene negato.
Dal 16 giugno, data di inizio del Pride, Villa Pantelleria accoglie ogni sera migliaia di visitatori.

0 condivisioni

l'iniziativa

Save the children: “un minore su quattro a rischio povertà”

Secondo Save the children, la Onlus che da sempre si occupa della lotta per i diritti dei minori, un bambino su 4, in Italia, è a rischio povertà. L’associazione ha quindi proposto al Governo quattro misure anti povertà per porre rimedio a questo grave problema.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.