mercoledì - 24 maggio 2017

 

l'incontro chiesto alle istituzioni

L’ultimatum dei precari del Bellini:
“Serve un tavolo sindacale, poi…”

“Sui 29 precari storici del teatro Bellini non siamo più disposti ad una interlocuzione fatta di politiche dello “scarica barile”. Lo dicono i sindacati che hanno chiesto un incontro con le istituzioni.

0 condivisioni

sottoscritto l'accordo a Catania

Aziende collegate a Tecnis:
arriva la cassa integrazione

È stato sottoscritto all’Ufficio provinciale del lavoro di Catania, l’accordo di cassa integrazione per le imprese siciliane collegate alla Tecnis e oggetto di interdittiva antimafia.

0 condivisioni

Dopo la cessione del gruppo Randazzo ad Avanzi

Vertenza Optissimo di Palermo
Dipendenti trasferiti a Bologna

Il M5S Palermo scrive ai dipendenti dell’azienda Optissimo, in procinto di essere in parte trasferiti negli uffici amministrativi di Bologna, dove ha sede legale la società che acquisirà la società del gruppo Randazzo.

0 condivisioni

La protesta all'inaugurazione del tram di Palermo

Almaviva perde la commessa Enel
Annunciati altri 500 licenziamenti

Nuova tegola sulla testa dei lavoratori dei call center Almaviva di Palermo e Catania. La società ha perso la commessa Enel e ha annunciato 500 licenziamenti annunciati per la perdita della commessa Enel.

0 condivisioni

Metronotte d'Italia non assumerà personale Ksm

Scali di Lampedusa e Pantelleria
Fumata nera per le guardie giurate

Si conclude con l’ennesima fumata nera l’incontro all’Ufficio Provinciale del Lavoro convocato nell’ambito della procedura di cambio appalto per il servizio di sicurezza negli areoporti di Lampedusa e Pantelleria.

0 condivisioni

La misura è retroattiva a partire da dicembre

Tecnis, ok alla cassintegrazione
per tutti i lavoratori dell’azienda

Via libera alla cassintegrazione per tutti i lavoratori della Tecnis. Lo rende noto il segretario generale della Filca Cisl Sicilia Santino Barbera che stamattina al ministero del Lavoro ha siglato l’intesa.

0 condivisioni

l'annuncio del presidente della commissione bilancio

Precari, salvataggio per tutti
Ok anche ai comuni in dissesto

Verso il completamento del salvataggio dei lavoratori precari anche nei comuni in dissesto e predissesto. Anche i settemila messi a rischio dalla norma nazionale potranno continuare a lavorare ancora per un anno in attesa di una stabilizzazione che tarda ad arrivare.

0 condivisioni

scatta cassa integrazione e nuovo bando

Chiudono 10 supermercati ex Sigma
115 licenziati nei punti ‘Sottocasa’

Il curatore fallimentare ha pubblicato un nuovo bando e si spera in un imprenditore che voglie rilevare i punti vendita e salvare occupazione e marchio. Cassa integrazione per i 115 licenziati

0 condivisioni

avviso 3 ultimo atto della formazione in sicilia?

In corso l’eccidio della Formazione
Gli Enti contro l’assessore

“Il nuovo avviso 3 in preparazione – denunciano – viola le più elementari regole comunitarie del Fondo Sociale Europeo”

0 condivisioni

si sommano ai 2.500 esuberi già dichiarati

Almaviva, persa la commessa Enel: altri 500 licenziamenti

I sindacati: “La notizia piombata addosso ieri sera come una tegola sulla testa dei lavoratori, sta facendo tremare la terra sotto i piedi di Almaviva perché i 500 licenziamenti annunciati per la perdita della commessa Enel si sommano a 2.500 esuberi già dichiarati sul sito di Palermo”.

0 condivisioni

in attesa del bando per la cessione dell'azienda

Natale in cassa integrazione
Accordo per rete vendita ex Sigma

Dopo il recesso anticipato dell’affitto del ramo d’azienda i lavoratori rischiavano di restare senza stipendio ne ammortizzatori. L’accordo scongiura questa eventualità ma il futuro resta incerto

0 condivisioni

monte ore a 300 per far lavorare tutti

Formazione, cambia l’avviso 3
Il regalo di Natale di Marziano

L’assessore annuncia la modifica del monte ore che sarà portato a 300 per consentire di lavorare a tutti i gli addetti al settore ma il sistema pensato da Marziano appare poco chiaro

0 condivisioni

sospesi tutti i lavoratori

Incombe il dissesto economico
sul Consorzio di bonifica di Ragusa

Sempre più precaria la situazione economica del Consorzio di bonifica n.8 di Ragusa. La deputata del M5S del Ragusano Vanessa Ferreri ha appena depositato un’interpellanza all’Ars mentre, in passato, ben 4 interrogazioni sono rimaste senza risposta.

0 condivisioni

rivedere la distribuzione delle risorse

Accordo al comune di Palermo
Fp Cisl: “Ora verifica posizioni”

Dopo la firma del’accordo il sindacato chiede di rivedere le posizioni organizzative e distribuire le risorse in modo più equo

0 condivisioni

scadono i fondi della regione ma l'accordo non c'è

Fincantieri, tempo scaduto: mistero
sull’accordo per il nuovo bacino

Se entro il 31 dicembre Regione e Fincantieri non mettono la firma finale sull’accordo, si perdono i 50 milioni già stanziati dalla Regione, ai quali doveva fare seguito il cofinanziamento di 30 milioni da parte di Fincantieri.

0 condivisioni

indetta da cobas codir

La rivolta dei dirigenti regionali
Agitazione contro la Finanziaria

Protestano contro le norme in Finanziaria che penalizzano i regionali senza nessuna contrattazione e le giudicano illegittime e anticostituzionali

0 condivisioni

Ecco i soldi che arriveranno ai lavoratori

Firmato l’accordo decentrato per i dipendenti del Comune di Palermo

Firmato l’accordo decentrato per i dipendenti del Comune di Palermo. I sindacati, dopo la trattativa con l’amministrazione comunale, sono riusciti a firmare l’accordo che salvaguarda le economie anno 2014, per un ammontare di circa 2 milioni e 150.000 mila euro.

0 condivisioni

"La Regione Siciliana intervenga"

Sicilia e-Servizi colpisce ancora
Server ko e forestali senza stipendi

A causa di un problema tecnico con i collegamenti al server di Sicilia-eServizi sono bloccati i pagamenti degli stipendi ai forestali palermitani.

0 condivisioni

previsti contratti di solidarietà ed esodi incentivati

Scongiurati gli 8 licenziamenti
dei cameraman palermitani di Dng

Ieri a Milano nella sede della gruppo di Mediaset é stato raggiunto un accordo che prevede al posto dei licenziamenti di 32 addetti in totale su 60 i contratti di solidarietà al 20 per cento per tutti i lavoratori e 15 esodi incentivati volontari.

0 condivisioni

lo dice il capogruppo del pd all'ars anselmo

Crisi Orchestra sinfonica siciliana
“Adesso si pensi alla crescita”

“Sono al fianco dell’Orchestra sinfonica siciliana, dei suoi musicisti e delle sue maestranze con l’intento immediato di accelerare la liquidazione del residuo di contributi regionali per il 2015”, dichiara Alice Anselmo, capogruppo PD all’Ars.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.