giovedì - 27 luglio 2017

 

poco ricorso a gare pericolose

candidati sindaco

Appalti e corruzione, Palermo città meno esposta in Italia

in base ad uno studio curato dall’università di genova Palermo è, fra le grandi città italiane, quella che fa il minor ricorso a gare d’appalto con procedura esposta alla corruzione

0 condivisioni

grazie a borse di studio e di ricerca

Studenti siciliani in America
con la Fondazione Falcone

C’è tempo ancora fino al 29 gennaio 2016 per usufruire di una borsa di studio che consentirà di trascorrere un periodo di studio e di ricerca, da un minimo di sei ad un massimo di nove mesi, presso un ateneo negli Stati Uniti, per attività di ricerca giuridica, sociologica e antropologica e studi di criminologia.

0 condivisioni

proposto tavolo tecnico al tribunale di palermo

Gestione beni confiscati, sindacati elaborano protocollo comune

Cgil, Cisl e Uil hanno spedito stamattina una copia del protocollo, stilato di comune accordo, al presidente del Tribunale di Palermo Salvatore Di Vitale e al presidente della sezione Misure di prevenzione del Tribunale Giacomo Montalbano.

0 condivisioni

Iniziativa della Polfer a Palermo

Educazione alla legalità a Natale, polizia incontra i bambini a scuola

La polizia di Stato, nell’ambito delle attività rivolte al sociale e all’educazione alla legalità, ha incontrato alcuni bambini di una scuola dell’infanzia.

0 condivisioni

indetto da fondazione falcone e miur

Commemorazione stragi di Capaci
e via d’Amelio, bando per studenti

Tra tutti gli elaborati pervenuti, la Commissione sceglierà, le migliori tre opere per ogni ordine di scuola e la premiazione si terrà il 23 maggio 2016, durante la cerimonia presso l’Aula Bunker del carcere Ucciardone di Palermo.

0 condivisioni

rivolte ai neolaureati in giurisprudenza

Legalità, la Fondazione Falcone assegna 10 borse di studio

Le borse di studio sono finalizzate a promuovere attività di ricerca-studio sulla criminalità organizzata al fine di favorire lo sviluppo di una cultura antimafiosa nella società e contribuire al potenziamento dell’azione di prevenzione e di contrasto della criminalità organizzata.

0 condivisioni

lo chiede musumeci, presidente commissione antimafia

Giubileo, “Il Papa scomunichi
Matteo Messina Denaro”

“La mafia, in Sicilia e nel Sud – dice Musumeci – è una delle principali cause di alterazione dei rapporti economici, quindi di povertà. In un momento di grande crisi economica esercita un appeal molto forte, specie tra i giovani, nei territori a rischio”.

0 condivisioni

il ricordo di leoluca orlando

11 anni fa moriva Felicia Impastato
“Simbolo di integrità morale”

“Una donna di grande coraggio e integrità morale, – ha detto Orlando – che è divenuta figura di riferimento per le nuove generazioni e per tutti coloro che lottano con fermezza contro la mafia e il malaffare, in nome della verità e della speranza di riscatto per la Sicilia e l’Italia”.

0 condivisioni

la commemorazione il 7 dicembre

A Cinisi memoria e impegno
per ricordare Felicia Impastato

Il 7 dicembre, a undici anni dalla sua scomparsa, Casa Memoria Impastato ricorderà Felicia, non solo come mamma di Peppino Impastato, ma anche come donna coraggiosa e forte, capace di opporsi al potere mafioso.

0 condivisioni

Premio speciale al prefetto Diomede

Premio progresso economico
a 5 aziende dell’Agrigentino

Sono cinque le aziende operanti nel territorio a cui va il Premio Progresso Economico e Legalità 2015 della Camera di Commercio di Agrigento.

0 condivisioni

Il presidente dell'Anac sarà a Palazzo dei Normanni

Corruzione, Cantone incontra
la commissione antimafia dell’Ars

Martedì (1 dicembre), la commissione regionale Antimafia ospiterà il presidente dell’Autorità nazionale Anticorruzione, Raffaele Cantone.

0 condivisioni

nicola diomede ritirerà il premio sabato

Progresso economico e legalità
Premiato il prefetto di Agrigento

Il riconoscimento speciale al dott. Nicola Diomede si collega al suo impegno in difesa della legalità, ma anche e soprattutto per il forte e proficuo legame che è riuscito ad instaurare con il territorio.

0 condivisioni

Domani all'aeroporto Falcone Borsellino

“Legalità mi piace” a Palermo
Ministri in videoconferenza

L’aeroporto di Palermo “Falcone Borsellino” è stata scelta come sede della manifestazione organizzata da Confcommercio Palermo “Legalità mi Piace”. L’evento si aprirà domani alle 10 presso gli uffici della Gesap

0 condivisioni

è presidente della corte d'appello di palermo

Mafia e politica, Natoli
in Commissione Antimafia

L’audizione si svolge nell’ambito dell’istruttoria sui rapporti tra mafia e politica in Sicilia e ha già visto il contributo degli storici Salvatore Lupo e Giuseppe Carlo Marino, del giurista Giovanni Fiandaca e del vice presidente della commissione nazionale Antimafia Claudio Fava.

0 condivisioni

l'iniziativa della cgil a bagheria

Beni confiscati, legge di iniziativa
popolare per tutelare lavoratori

“Contro le mafie riattiviamo il lavoro. Dalla proposta popolare alla legge nazionale” è il titolo dell’iniziativa che la Cgil ha organizzato a sostegno del provvedimento legislativo che ha concluso l’iter alla Camera e che si appresta ad approdare al Senato.

0 condivisioni

stamane l'audizione

Mafia e politica, Claudio Fava
in Commissione antimafia all’Ars

L’audizione si svolge nell’ambito dell’istruttoria sui rapporti tra mafia e politica in Sicilia e ha già visto il contributo degli storici Salvatore Lupo e Giuseppe Carlo Marino e del giurista Giovanni Fiandaca.

0 condivisioni

organizzato da salvatore borsellino e scorta civica

‘Rompiamo il silenzio’, corteo
a Roma per il pm Di Matteo

Borsellino, fratello del giudice ucciso dalla mafia nella strage di via D’amelio nel 1992, dal palco di piazza Santi Apostoli ha aggiunto: “E’ pericoloso lasciare da solo Nino Di Matteo, come lo e’ stato per tutti i magistrati che prima di lui sono stati lasciati soli”.

0 condivisioni

il 14 novembre a palermo

Recitazione e legalità
alla Libreria del Mare

Un altro significativo tassello collocato sulla lunga strada di solidarietà e legalità intrapresa sin dalla sua nascita da “M.R.N.”, gruppo nato per gioco su Facebook ma ormai una realtà sociale consolidata e da esempio per molti.

0 condivisioni

disponibili oltre un milione di copie

Presentati calendario storico
e agenda dell’Arma dei Carabinieri

Nato nel 1928, dopo l’interruzione post-bellica dal 1945 al 1949, la pubblicazione del Calendario venne ripresa regolarmente nel 1950 e da allora è stata puntuale interprete, con le sue tavole, delle vicende dell’Arma e, attraverso di essa, della Storia d’Italia.

0 condivisioni

14 gli istituti coinvolti

Legalità, una mostra itinerante
su Pio La Torre nelle scuole siciliane

Il progetto si rivolge a circa 400 studenti tra i 16 e i 21 anni di 14 scuole siciliane e ad alcuni giovani dell’area penale esterna del centro diurno Malaspina di Palermo.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.